Vertigini, mal di schiena e problemi di postura: E se fosse colpa dei denti storti? - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Vertigini, mal di schiena e problemi…
Ha il gatto più lungo del mondo e non lo sa: ecco le impressionanti misure del suo maine coon Due ingegneri creano un filtro economico in grado di rimuovere l'arsenico dall'acqua

Vertigini, mal di schiena e problemi di postura: E se fosse colpa dei denti storti?

14 Giugno 2017 • di Claudia Melucci
9.453
Advertisement

Avete mai riflettuto su quanto il nostro corpo sia una macchina praticamente perfetta? Nonostante qualcosa possa andare nel verso sbagliato, continua ad esserlo perché porta avanti con estrema precisione migliaia di processi involontari, senza che noi ne siamo al corrente. Ciò che è ancora più curioso è il fatto che esistono dei collegamenti insospettabili tra le diverse parti del corpo: sapete ad esempio che una dentatura non allineata può causare problemi di deambulazione? Il motivo è facile da spiegare...

immagine: Muffi/Wikimedia

Quando parlano di occlusione, i dentisti si riferiscono alla chiusura delle arcate dentali: ognuno di noi le serra in maniera differente anche se esiste un solo modo di farlo correttamente. Per considerarsi normale, l'occlusione dentale deve comportare le seguenti condizioni:

  • L'arcata dentale superiore si sposta in avanti rispetto a quella inferiore, e la coppia di molari e premolari superiore precede di mezzo dente circa l'omologa inferiore. 
  • Ogni dente tocca esattamente due denti dell'altra arcata. 
  • Gli incisivi superiori coprono di un terzo la lunghezza di quelli inferiori. 

Solo se si verificano tutte e tre le condizioni i muscoli del volto e del collo non sono soggetti a tensioni. Al contrario, se si verifica una situazione differente da quella descritta, vuol dire che l'occlusione è causa di un anomalo funzionamento dei muscoli sopra citati, oltre a quelli responsabili della deglutizione, della masticazione e dell'articolazione dei suoni.

L'anomalia si estende però anche ad altri muscoli del corpo, come quelli addetti alla deambulazione e alla postura. Il motivo? La tensione si propaga sulla colonna vertebrale che ovviamente determina il modo in cui camminiamo. Non è raro che soggetti che manifestano problemi ai denti e malocclusione accusino anche mal di schiena, cifosi e deambulazione scorretta. 

Le problematiche che può causare una malocclusione sono anche altre: può essere compromesso la struttura dell'orecchio interno, provocando vertigini, giramenti di testa improvvisi e problemi a mantenere l'equilibrio, e possono scaturire anche reflussi gastroesofagei. 

Dunque, i motivi per cui ci si dovrebbe prendere cura dei denti non è solo per un fatto estetico ma, come ci si doveva aspettare, per mantenere in salute tutto il resto del corpo. 

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie