Un gruppo di alberi piantati in un campo: solo dall'alto si capisce cosa rappresenta questo luogo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un gruppo di alberi piantati in un campo:…
Invasione di insetti Stanca della pigrizia del marito fa per innescare la lite ma poi guarda sotto ai suoi scarponi e cambia idea

Un gruppo di alberi piantati in un campo: solo dall'alto si capisce cosa rappresenta questo luogo

12.959
Advertisement

Nel sud dei Paese Bassi, in particolare ad Almere, nella provincia di Flevoland, c'è una stupenda chiesa che in olandese prende il nome di Groene Kathedraal. La traduzione è "Cattedrale Verde" ed il motivo è presto spiegato: non aspettatevi di vedere, volte, rosoni, affreschi e colonne di marmo, bensì 178 pioppi lombardi. È esattamente come la immaginate, una chiesa fatta di alberi, all'aria aperta, circondata da nient'altro che elementi naturali. Il luogo perfetto per riflettere e per rivolgersi ad un'Entità più naturale che umana. La Natura è ciò che di più bello abbiamo su questa Terra, e pregare per e nella Natura è la cosa più bella che l'uomo possa fare! 

Solo da una visione aerea è chiaro il motivo per cui si chiama Cattedrale Verde. Gli alberi sono tutti pioppi lombardi, che tradizionalmente richiamano un ambiente di preghiera.

L'opera è accessibile sia di giorno che di notte: è stata una scelta dell'artista che ha voluto "donare" alla popolazione il destino della chiesa. Durerà nel tempo a seconda dell'impegno e della volontà di chi ne verrà farà uso. 

La Cattedrale è stata concepita dall'artista olandese Marinus Boezem nel 1978: ha dovuto aspettare 9 anni per vedere la sua creazione prendere forma.

La Cattedrale ricopre in tutto e per tutto la funzione religiosa: al suo interno si svolgono matrimoni, battesimi, cresime, comunioni e funerali. Per la popolazione è un punto di riferimento in quanto è anche sede di spettacoli estivi, feste e pic-nic. 

Molto curioso è il fatto che nonostante abbia in comune con una chiesa vera e propria solo la forma, al suo interno i visitatori rispettano il silenzio e la preghiera degli altri presenti. Questo ci fa capire come in realtà non serva strettamente una edificio maestoso per esercitare la spiritualità. 

Advertisement

L'opera è la versione vegetale della più nota Notre Dame, la cattedrale parigina famosa in tutto il mondo.

La scelta della cattedrale di Notre Dame di Reims, non è casuale: la struttura della costruzione originale si ispira a forme e proporzioni della Natura, che Boezem ha voluto richiamare. Il lavoro dell'artista è colmo di significati: tutte le chiese antiche che esistono al mondo hanno richiesto decenni se non secoli per essere completate, fatica umana e intelletto. La Cattedrale Verde invece è cresciuta spontaneamente, è stata la Natura ad essere fautrice. Ecco dove si trova la magia di questo luogo: la perfezione, la simmetria e la geometria che si ritrovano al suo interno sono lo specchio della natura matematica del mondo vegetale. 

La Cattedrale verde è a grandezza reale: la scelta dei pioppi, oltre ad avere una motivazione simbolica, ne ha anche una pratica. Sono gli unici alberi a raggiungere altezze elevate in un tempo ragionevole: oggi sono alti come la Cattedrale di Notre Dame. 

Dalla panoramica aerea si scorge un'altra curiosità: poco distante è stato realizzato il negativo della stessa Cattedrale!

Quest'opera rappresenta in qualche modo la chiesa ideale: aperta a tutti, pacifica, quieta e solida allo stesso tempo. Siamo sicuri che molte più persone si avvicinerebbero alla spiritualità, non necessariamente rivolta ad un particolare Dio, se fosse possibile varcare più prati che soglie di marmo! 

Tags: ChiesaGreenAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie