Passeggiate per temerari: è nel sud dell'Inghilterra il sentiero più curioso e pericoloso al mondo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Passeggiate per temerari: è nel sud…
8 rimedi casalinghi dei nostri nonni che tutti dovremmo conoscere Conoscete i pozzi canadesi? Ecco il sistema di condizionamento che fa risparmiare fino al 70%

Passeggiate per temerari: è nel sud dell'Inghilterra il sentiero più curioso e pericoloso al mondo

9.029
Advertisement

Se andaste a consultare Google Maps e scriveste "The Broomway, Regno Unito", otterreste come risultato la visione di uno dei sentieri più curiosi e pericolosi al mondo (provate!).
Fra la località di Wakering Stairs e quella di Foulness, infatti, si estende un sentiero che attraversa vastissime e piattissime distese di sabbia e fango che in molti si sono avventurati ad esplorare, a volte senza fare mai ritorno...

via: bbc.com

Il nome 'Broomway' significa "via delle scope" e dipende dal fatto che lungo il suo percorso erano stati installati circa 400 pali che indicavano la zona in cui la sabbia è sufficientemente dura da camminarci sopra.

immagine: Liz Henry/Flickr

Il sentiero esiste da almeno 600 anni (la prima menzione a esso è datata 1419) ed è lungo 9.7 km. Attualmente i pali che stanno ancora in piedi sono molti di meno e il sentiero non risulta più ben tracciato come una volta.

Fino al 1922 il Broomway era l'unico modo per giungere a Foulness a piedi in quanto la zona era circondata da una zona paludosa che la isolava dal resto della terraferma e la rendeva, in un certo senso, un'isola.

immagine: broomway.org.uk
Advertisement

Quando la marea si abbassa, le distese di sabbia risultano visibili per miglia e sono abbastanza compatte da sostenere il peso dei camminatori.

immagine: Adrian Miller/Flickr

Ma quando il livello del mare inizia a risalire, lo fa a una velocità tale che il tempo per tornare sulla terraferma reale è pochissimo.

immagine: Phil Nevard

Come spiegato, oggi la sola presenza dei pali non garantisce l'orientamento. Nelle giornate di nebbia, poi, avventurarsi su questo sentiero è particolarmente pericoloso.

immagine: Nigel Cox

Quando si arriva sulle spiagge da cui si ha accesso a questa zona, infatti, i cartelli che avvertono della pericolosità del Broomway sono tantissimi.

Advertisement

La marea e il terreno fangoso non sono gli unici pericoli: la natura di quest'area si presta bene anche ai test di artiglieri che vengono svolti qui sin dai tempi della Prima guerra mondiale.

immagine: Peter Shaw

Naturalmente non si rischia di incappare in ordigni inesplosi sul sentiero stesso, ma i cartelli che circondano la zona avvertono che da quelle parti è meglio non andare a toccare oggetti...

Nonostante gli ammonimenti, i curiosi che decidono di percorrere questo sentiero ci sono, ma...

immagine: Emma Emmerton

Sarà bene sapere che finora le vittime accertate di questa incauta passeggiata sono almeno 66; quelle che si pensa siano avvenute senza essere state dichiarate molte, ma molte di più...

Tags: CuriosiNatura
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie