Trump e l'ambiente: ecco tutte le dichiarazioni che ci dovrebbero far preoccupare - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Trump e l'ambiente: ecco tutte le dichiarazioni…
Si può giudicare qualcuno dalla forma del suo cranio? Ecco cosa insegnavano... appena un secolo fa Questa coppia ha 13 figli ma vuole averne ancora: il motivo ci ha fatto sorridere

Trump e l'ambiente: ecco tutte le dichiarazioni che ci dovrebbero far preoccupare

6.365
Advertisement

Donald Trump è stato eletto il nuovo presidente degli Stati Uniti d'America. Per quanto molti di noi trovino difficile credere a questo esito delle elezioni, ora il mondo dovrà fare i conti con 4 anni certi di una presidenza che presenta tanti interrogativi, non solo per tematiche sociali sulle quali Trump si è espresso in maniera oggettivamente offensiva e che hanno avuto grande risonanza, ma anche per altre tematiche importanti che negli ultimi anni ci si è sforzati molto di portare all'attenzione dei potenti della Terra. Come si è espresso, ad esempio, sul problema dei cambiamenti climatici? E cosa pensa della questione ambientalista? Ripercorriamo alcune sue dichiarazioni.

via: bbc.com

Fra 10 settimane Donald Trump s'insedierà nella Casa Bianca come 45° presidente degli Stati Uniti. Ecco cosa ha dichiarato sui temi politico-sociali più importanti.

Fra le affermazioni più preoccupanti fatte da Trump durante la lunga campagna elettorale ricordiamo:

- "L'America dovrebbe inasprire i metodi utilizzati durante gli interrogatori dei prigionieri di guerra".
- "Il muro che ci separa dal Messico dovrebbe essere costruito a spese dei messicani stessi".
- "Gli immigrati illegali dovrebbero essere deportati".
- "Il movimento Black Lives Matter (quello che tenta di arrestare la catena di omicidi della polizia ai danni di afro-americani disarmati, ndr) è un bel fastidio".
- "Il mondo sarebbe un posto migliore se Saddam Hussein e Muammar Gheddafi fossero ancora vivi".

Trump e gli animali.

Nella famiglia Trump uno dei passatempi preferiti è andare a caccia (diverse sono le foto che ritraggono i figli Donald Jr ed Eric con i loro "trofei") e la questione animalista è davvero poco sentita. In uno dei suoi discorsi, infatti, Trump ha detto chiaramente che non ha nessuna intenzione di proseguire con le investigazioni sulla questione degli allevamenti intensivi poiché si tratta di fondamentali campi di occupazione della forza lavoro americana.

Advertisement

"Il cambiamento climatico è semplicemente... clima".

Mentre asseriva che disporre di acqua e aria pulite è importante, Trump ha altresì dichiarato che la questione del cambiamento climatico è "solo una burla" messa su da scienziati che si divertono a inventare storie e che imporre delle restrizioni allo sfruttamento dell'ambiente sarebbe troppo dannoso per l'economia degli Stati Uniti. Anche la sua volontà di voler ridurre i costi dell'energia rischia di tramutarsi in una mancata stretta sulle emissioni dei gas nocivi, un tema su cui si cerca di lavorare ormai da anni.

Le future scelte di un uomo con questa visione delle cose, giudicato dal suo stesso staff "molto permaloso" e con la tendenza a "prendere tutto sul personale", potrebbero aggravare pratiche che stanno già distruggendo il nostro Pianeta.

 

Tags: PoliticaUsa
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie