Ecco il treno passeggeri che cambiò per sempre l'idea di comodità nei viaggi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco il treno passeggeri che cambiò…
I fast-food... ai tempi degli antichi romani: ecco le curiose locande che forse non conoscete 9 leggi dell'Antica Roma che oggi farebbero venire la pelle d'oca

Ecco il treno passeggeri che cambiò per sempre l'idea di comodità nei viaggi

4.249
Advertisement

George Mortimer Pullman non fu il primo a concepire l'idea di un mezzo di trasporto sul quale si potesse anche dormire, ma solo a lui venne in mente che se proprio non si aveva a disposizione un letto almeno c'era bisogno di un po' di comodità e di svago. Ecco la storia di un progetto imprenditoriale che vide la luce nel lontano XIX secolo e che ha permesso ai passeggeri in viaggio sui treni d'America di spostarsi, per la prima volta, nel comfort.

Nel 1855, George Pullman era un giovane imprenditore di successo che si occupava del risanamento della case costruite sul terreno paludoso di Chicago.

Quest'attività gli permise di ricavare profitti sufficienti da pensare di realizzare un progetto davvero imponente.

Advertisement

Dopo un viaggio in treno da Chicago a New York, Pullman rimase talmente scontento della scomodità dei sedili che iniziò a pensare a come rendere confortevoli gli spostamenti dei passeggeri.

Da quel viaggio nel 1862 nacque la Pullman Car Company, un'azienda che avrebbe dominato il settore dei trasporti in generale per ben un secolo.

immagine: dominio pubblico

Fra i vari vagoni da lui progettati c'era anche la versione 'Palace', carrozzze lussuosamente arredate con moquette, tendaggi, sedie imbottite e altro ancora.

immagine: Chicago Historical Society
Advertisement

Non solo, oltre al lusso degli interni, sui vagoni del Palace venivano forniti servizi ai passeggeri mai visti primi, inclusa la possibilità di mangiare, usufruire di librerie e ingannare il tempo al tavolo da gioco.

immagine: Chicago Historical Society

I primi anni di questa sua nuova attività andarono talmente bene da permettergli di costruire una cosiddetta "città aziendale" di Chicago che porta tuttora il suo nome.

immagine: Chicago Historical Society
Advertisement

Negli anni la Pullman Car Company avrebbe messo in circolazione non solo vagoni per treni ma anche tram che sono stati in circolazione negli Stati Uniti fino agli anni Ottanta del XX secolo.

immagine: Chicago Historical Society
Tags: TreniCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie