I motivi storici per cui le camicie da donna e quelle da uomo hanno i bottoni su lati opposti - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I motivi storici per cui le camicie…
Gli allenamenti dei monaci Shaolin: le stupende immagini di una tradizione millenaria Combatte contro la malattia pur di vedere la sua padrona sposarsi: ecco la sua dolcissima storia

I motivi storici per cui le camicie da donna e quelle da uomo hanno i bottoni su lati opposti

24 Settembre 2016 • di Giulia Bertoni
83.276
Advertisement

Forse non ci avrete fatto caso ma uno degli indumenti che indossiamo più spesso in assoluto ha i bottoni cuciti su lati opposti in base a se il modello è da donna o da uomo. L'amata camicia, infatti, esce dalla fabbrica con questa differenza: nel primo caso ha i bottoni cuciti a sinistra, mentre per l'uomo sono a destra! I motivi di ciò hanno origini storiche molto distanti nel tempo, naturalmente dettati da necessità pratiche che in un caso persistono ancora oggi... Scopriamo insieme questa curiosità! 

L'origine di questa usanza sartoriale dipende dai diversi ruoli che donne e uomini svolgevano in passato (e in un caso svolgono ancora);

immagine: vorply

Per gli uomini, l'apertura con i bottoni a destra facilitava l'estrazione di un'eventuale arma dall'interno del vestito. Per le donne, si ritiene il motivo fosse che venivano spesso vestite da servitori, oppure che derivi da esigenze di allattamento.

immagine: myimageexpert

In questo caso, quindi, per la donna risultava più semplice farlo se i bottoni si trovavano cuciti sul lato destro della camicia. Ecco perché questa curiosa differenza si è tramandata nel tempo!

Tags: Curiosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie