Mal di testa: può essere scatenato anche da queste cause meno conosciute

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

29 Settembre 2023

Mal di testa: può essere scatenato anche da queste cause meno conosciute
Advertisement

Il mal di testa può essere davvero fastidioso, insorgere improvvisamente o diventare sempre più intenso col passare delle ore. Da lieve a molto forte, può rendere difficile portare a termine le incombenze quotidiane. Ma quali sono le cause scatenanti? Eccone alcune che non tutti conoscono.

via WebMED

Mal di testa frequente: quali possono essere le cause?

Mal di testa frequente: quali possono essere le cause?

Pexels

Il mal di testa non è tra i dolori del corpo considerati più insopportabili, come ad esempio quello ai denti. Tuttavia, alcune emicranie possono essere davvero lancinanti, tanto da imporre la sospensione delle attività quotidiani. In molti casi, invece, si tratta di dolori lievi ma persistenti e decisamente fastidiosi, che a un certo punto della giornata insorgono senza una causa apparente e spesso ci accompagnano per ore.

Alcune persone sono più predisposte di altre e lo stesso mal di testa può presentarsi in forme di verse, colpendo zone differenti del capo, ma quello che molti ignorano è che i motivi non sono soltanto fisiologici e legati a cambiamenti interni, come ad esempio gli sbalzi ormonali nelle donne: le cause possono avere origini insospettabili o che spesso non vengono prese in considerazione. Vediamone alcune.

Advertisement

1. Fermacapelli

1. Fermacapelli

Pexels

Alcuni accessori che ti aiutano a contenere la chioma possono rivelarsi un'arma a doppio taglio: se da un lato infatti si rivelano pratici e comodi, dall'altro possono regalarti un delizioso mal di testa. La soluzione non è rinunciare ad elastici, cerchietti e mollette, ma usarli nel modo corretto. Non tirare troppo i capelli e lascia che la tua acconciatura sia più morbida, ne guadagnerai in salute.

2. Appetito

2. Appetito

Pexels

Anche la sensazione di avere fame può contribuire a far comparire l'emicrania, specie quella a luci lampeggianti o con aura. Se si soffre di questa condizione, meglio non imporsi di evitare quel dolcetto che abbiamo adocchiato: soddisfare lo sfizio o l'appetito con qualcosa da mangiare è decisamente preferibile! Tuttavia, altri tipi di mal di testa non sembrano essere strettamente collegati all'appetito.

Se invece hai proprio saltato il pasto, il motivo potrebbe essere un calo di zuccheri, ma a questo punto addentare qualcosa di dolce non funzionerà: dopo un iniziale rialzo dei livelli nel sangue, infatti, torneranno più bassi di prima. Evita di saltare la colazione, il pranzo o la cena!

3. Postura sbagliata

3. Postura sbagliata

Pexels

Anche il modo in cui ti siedi può influire sulla comparsa del dolore al capo. Nel momento in cui il tuo corpo si rilassa, i muscoli della testa e del collo si contraggono, quini attenzione alla postura durante l'orario di lavoro: assicurati che la zona lombare appoggi sulla sedia e cerca di avere il monitor del computer all'altezza degli occhi per evitare il mal di testa da tensione.

4. Malocclusione

4. Malocclusione

freepik

Si parla di malocclusione quando i denti dell'arcata superiore non sono allineati ai denti dell'arcata inferiore: molte persone presentano questa caratteristica, ma in qualche caso non finisce per essere solo una questione estetica, ma anche causa di mal di testa. La posizione dei denti, e in generale il tipo di morso che si ha, influenza indirettamente la postura assunta e quindi incentiva il mal di testa.

Advertisement

5. Clima

5. Clima

Pexels

Gli agenti atmosferici e il cambio del clima possono incidere notevolmente sull'insorgere del mal di testa. Soprattutto un aumento o un abbassamento repentini della temperatura sono fattori scatenanti, ma anche l'arrivo improvviso di un temporale. Durante giornate particolarmente calde, proteggiti indossando un cappello e degli occhiali da sole, evitando il sole diretto nelle ore centrali.

6. Fulmini

6. Fulmini

Pixabay

La luce improvvisa e lampeggiante dei fulmini, secondo uno studio, può provocare mal di testa. La ricerca ha stimato che i partecipanti avevano il 28% di possibilità in più di sviluppare l'emicrania quando questo fenomeno si verificava nei pressi delle loro abitazioni. Le motivazioni alla base sono ancora incerte, ma si ipotizza che i mutamenti nella carica dell'aria potrebbero interferire nelle onde elettriche del cervelllo, arrestandole.

Advertisement

7. Profumi intensi

7. Profumi intensi

Pixabay

Spruzzarsi il profumo è una piacevole abitudine per molti, ma decisamente insopportabili per altri: gli aromi e le fragranze intensi, anche se considerati buoni, sono la prima causa di mal di testa per diverse persone secondo una ricerca. Questo comprende anche l'odore particolarmente forte di alcuni fiori: belli da guardare, ma alcuni devono rinunciare ad annusarli. Se sei fa questi, meglio osservarli da lontano senza avvicinare il naso ai petali e scegliere acque di colonia super leggere e fresche.

Advertisement

8. Attività fisica

8. Attività fisica

Pixabay

Nonostante fare sport sia assolutamente consigliato e benefico per la salute fisica e mentale, in alcuni casi può essere un fattore scatenante del mal di testa, specialmente nelle persone che sperimentano una frequente emicrania. Le attività intense, come la corsa, possono aggravare il fenomeno: se si è soggetti a questa condizione, meglio optare per allenamenti più blandi e meno faticosi.

Come prevenire e contrastare il mal di testa con rimedi naturali

Come prevenire e contrastare il mal di testa con rimedi naturali

Pexels

La comparsa del mal di testa può essere causata o accentuata dallo stress e da situazioni emotivamente faticose, ma anche da uno scarso riposo. Tuttavia, esistono dei rimedi naturali per prevenirlo e combatterlo:

  • Oli essenziali: questi composti contengono concentrati di varie piante aromatiche in forma liquida. In caso di mal di testa, prova a diffonderli in casa o massaggiare qualche goccia direttamente sulle tempie, optando per quelli di lavanda, eucalipto o menta piperita, diluiti in un olio vettore come quello di mandorla.
  • Bere molta acqua: una buona idratazione può prevenire la comparsa del mal di testa, dunque assicurati di bere a sufficienza durante la giornata e consuma alimenti che ne contengono in dosi elevate, come verdura e frutta.
  • Fare yoga: eseguire pratiche rilassanti per il corpo e la mente, come lo yoga, aiuta a contrastare gli effetti fastidiosi del mal di testa.
  • Caffè o tè: la caffeina ha il potere di favorire il buonumore e la concentrazione, oltre ad avere un effetto restringente sui vasi sanguigni e conseguente sollievo per il mal di testa.
  • Impacco freddo: comprimere il collo e il capo con un impacco freddo può aiutare a ridurre il dolore. Avvolgi una busta del ghiaccio in un asciugamano e lasciala agire sulle conduzioni nervose, premendo sulla zona interessata.

E tu ogni quanto soffri di mal di testa?

Advertisement

Le informazioni fornite in questo articolo sono di natura generale e sono destinate esclusivamente a scopo informativo. Non costituiscono un consiglio medico, né sostituiscono una consulenza, una diagnosi o un trattamento forniti da un professionista della salute qualificato.

Si prega di consultare sempre un medico o un professionista sanitario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione relative alla vostra salute.

Advertisement