Che cosa succede al nostro corpo quando un cane ci lecca sulla bocca?

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

20 Luglio 2023

Che cosa succede al nostro corpo quando un cane ci lecca sulla bocca?
Advertisement

Molti esseri umani amano coccolare i propri animali, e viceversa. Tuttavia, il cane è particolarmente incline a leccare il proprio proprietario, spesso anche sul viso e in prossimità della bocca. Se sei tra coloro che glielo lasciano fare, in questo articolo ti sveliamo se questa abitudine può essere dannosa oppure no.

via The Guardian

Pixabay

Pixabay

Provare affetto smisurato per il proprio animale domestico è qualcosa che accumuna tutti coloro che hanno la fortuna di possedere un cane. Questi dolcissimi pelosi amano particolarmente le coccole e la cosa è spesso reciproca, tanto che molti "padroni" lasciano che le manifestazioni di amore si traducano in tenere leccate sul viso.

Ma si tratta di un gesto innocuo o ci possono essere delle conseguenze? Scopriamolo insieme.

Advertisement
Pixabay

Pixabay

Il tuo cane prova un amore smisurato nei tuoi confronti e spesso lo dimostra regalandoti "baci bavosi" che suscitano sorrisi e tenerezza. Quando torni a casa dopo una lunga giornata, ad esempio, quante volte ti ha accolto festoso, agitando la coda e leccandoti non appena gliene hai dato l'occasione?

La maggior parte dei proprietari consente questo atteggiamento, baciando il proprio cane e lasciandosi "slinguazzare" a loro volta sul viso, bocca compresa. Questo, però, può avere delle ripercussioni che fino a questo momento potresti aver ignorato.

Lasciarsi "baciare" dai cani sul volto: sì o no?

Lasciarsi "baciare" dai cani sul volto: sì o no?

Curioctopus

Se sei un'habitué di questo comportamento, dobbiamo darti una brutta notizia: trattare il proprio cane come un membro di famiglia va benissimo, ma occorre tenere a mente alcune importanti differenze tra la sua specie e la nostra. Una di queste riguarda i batteri che si trovano nella sua saliva e che sono diversi da quelli presenti nella nostra.

John Oxford, professore emerito di virologia e batteriologia alla Queen Mary University di Londra, ha sttolineato che i cani trascorrono la maggior parte del loro tempo con il muso su superfici sporche, annusando anche gli escrementi di altri cani. Questo significa che raccolgono un'elevata quantità di virus, germi e batteri.
Il nostro sistema immunitario riconosce gran parte di essi ed è in grado di difendersi, ma ci sono batteri nella cavità orale di cani - ma anche gatti - che sono zoonotici, ovvero possono portare malattie nell'uomo.

Le possibili conseguenze di questo comportamento

Le possibili conseguenze di questo comportamento

Pexels

Fra questi troviamo tre tipologie che possono causare gastroenterite, poi c'è il Pasteurella multocida, batterio comune nella bocca di cani e gatti. La sottile mucosa che riveste i nostri occhi, il naso e la bocca non è abbastanza resistente contro i batteri canini. Un altro esempio è quello dell'Haemophilus aphrophilus. 

La risposta definitiva degli esperti

La risposta definitiva degli esperti

Pexels

In ogni caso, non è molto comune contrarre un'infezione in seguito al "bacio invadente" di un cane. Il professore di medicina veterinaria presso l'Università della California Bruno Chomel ha dichiarato: “Nel complesso, non è bello essere leccati sul viso e su qualsiasi tipo di ferita. Le persone immunocompromesse, gli anziani e i bambini piccoli dovrebbero prevenire tale esposizione."

Alla domanda relativa a quanto questa abitudine possa effettivamente essere pericolosa, Chomel ha detto: "Come ogni cosa, diventa pericolosa quando succede qualcosa di grave." In definitiva, meglio scambiare tenerezze col proprio cane evitando contatti troppo diretti, limitando i suoi baci sul volto.

Tu hai questa abitudine con il tuo amico a quattro zampe o gli impedisci di baciarti sul viso?

Advertisement