In alcuni luoghi è sconsigliato passare la scopa la notte: il curioso motivo

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

11 Luglio 2023

In alcuni luoghi è sconsigliato passare la scopa la notte: il curioso motivo
Advertisement

Chi in casa non ha una classica scopa e, magari, anche la versione elettrica e più tecnologica? Questo oggetto è immancabile nello sgabuzzino e ripostiglio di qualunque appartamento e viene estratto quando è il momento di eliminare polvere e residui dai pavimenti. Tuttavia, in alcuni luoghi aleggia una credenza intorno all'orario in cui è preferibile spazzare: pare che farlo di notte sia altamente sconsigliato. Vediamo perché.

via New Zeland Rabbit Club

Advertisement
Pexels

Pexels

Se di norma le faccende domestiche vengono svolte durante il giorno, per qualcuno può non essere così: non sempre si ha tempo da dedicare alla pulizia della casa durante gli orari diurni e ci si ritrova a doversene occupare a tarda sera, proprio quando si dovrebbe andare a dormire.

Spazzare, ad esempio, alla stregua di lavare i piatti, fa parte di quelle attività che si svolgono quotidianamente. Utilizzare la scopa durante la fascia notturna, però, sembra essere sconsigliato.

Advertisement
Pexels

Pexels

Avere una casa pulita e ordinata è un'esigenza comune, dunque utilizzare la scopa ogni giorno è piuttosto irrinunciabile per non ritrovare angoli e pavimenti colmi di polvere, residui di cibo o altro. Come detto, tuttavia, durante il giorno potrebbero non essere possibile e alcuni potrebbero decidere di farlo durante la sera, sfruttando il tempo libero a disposizione per occuparsi della casa.

In apparenza questo non rappresenta un problema, a patto che non si faccia eccessivo rumore e si rispettino le indicazioni comunali o condominiali. A questo punto, dunque, perché spazzare di notte non andrebbe fatto?

Pexels

Pexels

In alcune parti del mondo, è preferibile svolgere questa attività domestica durante il giorno per un motivo piuttosto curioso, legato alla superstizione. Spazzare durante la notte, infatti, porterebbe sfortuna e potrebbe attirare spiriti maligni.

Queste credenze sono molto antiche e provengono da Paesi come l'India, dove si ritiene che questo favorisca l'ingresso di negatività nella propria vita, e dall'Africa occidentale, dove usare la scopa di sera allontanerebbe le persone care che non ci sono più.

In ogni caso, le motivazioni non si limitano alle superstizioni, ma spaziano a problematiche legate alla salute. Veniamo dunque a ragioni più pratiche, che vanno al di là delle credenze popolari.

Pexels

Pexels

Oltre a fare rumore e rischiare di disturbare i vicini, a detta di chi ha asma o allergie, passare la scopa verso le ore serali e in particolare quelle prossime al sonno, peggiora la qualità del riposo. Questo perché con l'azione della scopa si risolleva nell'aria pulviscolo che può dare molto fastidio. 

Che siate superstiziosi o no, forse è il caso che preferiate anche voi limitare le pulizie notturne e dedicarvi a questa attività durante il giorno. 

E tu in quale orario utilizzi la scopa in casa, di solito?

Advertisement