Fotografa impiega 10 anni a catturare le 48 sfumature di colore della Luna - Curioctopus.it
x
Fotografa impiega 10 anni a catturare…
Questa sedia stampata in 3D è stata realizzata riciclando i vasetti in plastica dello yogurt La figlia di Steve Jobs rimane senza eredità: la madre non vuole che si arricchisca così

Fotografa impiega 10 anni a catturare le 48 sfumature di colore della Luna

16 Ottobre 2021 • di Marcello Becca
1.137
Advertisement

Marcella Pace è un'insegnante di scuola elementare di giorno. Di notte, invece, ama guardare e fotografare il cielo. Questi appassionati fotografi vengono definiti "astrofotografi" e documentano le evoluzioni delle stelle sopra di noi.

In particolare, la maestra Pace ha raccolto le migliori foto delle luna dei suoi ultimi dieci anni e li ha pubblicati in rete in una composizione che ha affascinato un enorme pubblico nel mondo. Questa sua ricerca è stata premiata come dalla NASA come Astronomy Photo of the Day ed è stata inserita nella rosa dei prestigiosi Astronomy Photographer of the Year Awards.

La sua immagine di 48 lune colorate le ha fatto guadagnare un bel po' di attenzione. Il lavoro riunisce 10 anni di immagini ed è semplicemente meraviglioso.  "Durante il periodo del lockdown, ho passato molto tempo a casa” ha raccontato Marcella Pace “quindi ho avuto molto tempo per riguardare le mie vecchie immagini. Ho così deciso di scegliere tutte le lune piene che avevo fotografato da quando ho iniziato a usare una fotocamera digitale. Ho scelto le 48 più colorate, ovvero quelle scattate mentre la luna stava sorgendo o tramontando o quando la dispersione atmosferica causava colorazioni interessanti".

 

Ne è nata un’opera emozionante che ci mostra il nostro astro satellite in tutto il suo splendore. Certo, la luna può creare spettacoli in grado di sorprenderci sempre e non occorrono tanti anni per scoprirlo. La stessa maestra ha scattato una foto che mostra una incredibile varietà di sfumature diverse della luna nell’arco della stessa serata.

L'astrofotografia è sorta nei primi anni dell'800 con i primi appassionati astronomi che hanno documentato le immagini della Luna, del Sole e di altri pochi oggetti luminosi. Occorre tenere presente che agli inizi la sensibilità delle pellicole chimiche consentiva solo scarsi risultati, ma col passare del tempo grazie all'avanzamento tecnico è stato possibile ottenere risultati sempre più nitidi e foto di stelle sempre più lontane. Nata come hobby, la tecnica fotografica divenne quindi, col tempo, considerata necessaria per lo studio astronomico e ha permesso di scoprire svariati oggetti del cielo.

Il lavoro della maestra Pace è stato selezionato dalla NASA come Astronomy Photo of the Day ed è stato inserito nella rosa dei prestigiosi Astronomy Photographer of the Year Awards, ma è anche diventato virale in rete. "C'è qualcosa di magnetico nella foto e ricevo quotidianamente complimenti su di essa da tutto il mondo", ha spiegato Marcella Pace sui social. "Per me è molto importante che questa foto porti un messaggio di rispetto per tutte le forme di vita. Per vivere in armonia dobbiamo essere consapevoli che il nostro vicino non è solo l'uomo, ma che tutte le forme di vita sono su questo cammino eterno con noi. È un percorso che non è un cerchio con l'uomo al centro, ma una spirale in continua evoluzione".

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie