Questa cittadina ha illuminato di rosso le sue strade per aiutare i pipistrelli a muoversi di notte - Curioctopus.it
x
Questa cittadina ha illuminato di rosso…
19 bagni progettati così male che fanno venire voglia di scappare a gambe levate Uno studio afferma che le diete vegane e vegetariane aumenterebbero il rischio di fratture alle ossa

Questa cittadina ha illuminato di rosso le sue strade per aiutare i pipistrelli a muoversi di notte

09 Dicembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.504
Advertisement

Chiunque viva in zone cittadine o particolarmente popolate sa bene che, alzando gli occhi al cielo di notte, è sempre più difficile scorgere stelle e pianeti. Il motivo? Ovviamente l'inquinamento luminoso, l'impatto delle luci artificiali di case, strade ed edifici, che coprono quasi tutto ciò che di naturale può esserci nel cielo.

Sebbene a volte possa trattarsi di una cosa quasi "scontata", a cui, per quanto negativa, non diamo troppo peso, di sicuro in natura ci sono creature che fanno le spese di questo tipo d'inquinamento. Ci riferiamo in particolare a tutti quegli animali notturni che, infastiditi da un'eccessiva illuminazione, possono trovarsi disorientati e dunque in situazioni di pericolo. I pipistrelli sono fra loro, e per dare una mano a questi volatili notturni la cittadina olandese di cui stiamo per parlarvi ha deciso di adottare un innovativo modo per fare luce quando è buio.

via: Signify
immagine: Signify

Parola d'ordine: sostenibilità, per gli abitanti umani e non. Con questo principio ben saldo in mente, a Nieuwkoop, città olandese che si trova circa 40 km a sud di Amsterdam, l'amministrazione ha deciso di "tingere" di rosso l'illuminazione pubblica notturna. Proprio così: il centro abitato si è dotato di speciali led di colore rosso a misura di pipistrello, pensati per garantire a loro e ad altri animali notturni le condizioni ideali affinché non si trovino in difficoltà per via della luce artificiale.

immagine: Signify/Youtube

A progettare questi speciali lampioni è stata Signify, azienda leader nel settore che fa capo a Philips Lighting, presentando di fatto al mondo la prima illuminazione cittadina "bat-friendly". Un esperimento che è stato portato a termine dopo la costruzione di numerose case vicino a una zona naturale protetta, che ospita una numerosa popolazione di pipistrelli. Così, per ridurre l'impatto sulle abitudini notturne di questi animali, è arrivata l'idea dell'illuminazione rossa.

Advertisement
immagine: Signify/Youtube

Dopo varie ricerche e studi condotti sul tema, in collaborazione con esperti universitari e di ecologia, si è scoperto che la tonalità scelta ha un minore effetto sui volatili rispetto a quella bianca o verde, e da lì è stata messa in pratica l'idea. E l'iniziativa è stata un vero successo, tanto che è stata presa in prestito e replicata anche in altre realtà locali, come ad esempio nel Worcestershire, nel Regno Unito, dove le strade si stanno illuminando di rosso.

immagine: Signify

Certo, all'occhio umano una strada illuminata di rosso può apparire piuttosto inconsueta, magari persino inquietante, come se fosse uscita da un film horror. Secondo gli esperti, però, i nostri occhi sono in grado di adattarsi in tempi brevissimi a una luce di questo tipo, che dopo un po' appare quasi del tutto "normale".

immagine: Signify

Di sicuro misure come queste - che ricordano da vicino iniziative lodevoli come i ponti per animali selvatici costruiti sulle strade - sono davvero degli ottimi esempi di vicinanza alla natura e di cura per le creature che, insieme a noi, ne fanno parte.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie