L'Avvoltoio Reale è una specie talmente colorata che vi farà rivalutare la reputazione di questi volatili - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'Avvoltoio Reale è una specie talmente…
15 foto vintage di donne che mostrano con orgoglio i loro tatuaggi molto prima che diventassero una moda 12 foto che non hanno avuto bisogno di Photoshop per lasciarci letteralmente a bocca aperta

L'Avvoltoio Reale è una specie talmente colorata che vi farà rivalutare la reputazione di questi volatili

27 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
930
Advertisement

Gli avvoltoi non sono animali che godono di grande stima nel regno animale e spesso ne abbiamo in mente un'immagine meschina, in quanto trattasi di uccelli che si nutrono delle carcasse di altri animali. Inoltre, l'immagine che abbiamo degli avvoltoi è sempre piuttosto grigia e cupa, anche esteticamente associamo a questo volatile colori che variano tra il grigio e il marrone scuro; sebbene tutto ciò sia più o meno vero, vogliamo spezzare una lancia a favore dell'avvoltoio reale: un volatile di grandi dimensioni che sorvola notoriamente l'America Centrale e Meridionale...e che si presenta con colori accesi e variopinti! (almeno la testa)

via: Wikipedia

Forse con queste foto vi ricrederete sull'immagine triste e cupa degli avvoltoi...

L'avvoltoio reale (Sarcoramphus papa), in effetti, è piuttosto imponente e bello a vedersi; il suo corpo è quasi interamente bianco, con sfumature giallo-rosate, in netto contrasto con le ali e la coda, di colore prevalentemente grigio scuro. La testa, invece, è alquanto variopinta! Testa e collo sono privi di penne, e il colore della pelle dell'avvoltoio reale varia dal rosso al viola (sulla testa), a un acceso arancione sul collo e giallo sulla gola.

immagine: Pxfuel

Come già sottolineato, si tratta di un volatile davvero imponente, la cui altezza può variare dai 68 agli 81 cm, mentre l'apertura alare da 1,2 a 2 metri. Come molti altri volatili, anche l'avvoltoio reale presenta dimorfismo sessuale, anche se piuttosto lieve: la femmina è leggermente più piccola del maschio, ma il piumaggio non subisce alcuna variazione. 

Advertisement

Essendo volatili che si nutrono di carogne, gli avvoltoi reali sono costantemente esposti a infezioni e malattie, motivo per cui il loro percorso evolutivo li ha portati ad essere privi di piume su collo e testa. Inoltre, ad ogni pasto si espongono alle luce diretta del sole e alla sua naturale azione disinfettante. Sebbene molte persone non amino pensare a questi animali con simpatia, dobbiamo ricordare che l'avvoltoio svolge una funzione molto importante nella catena alimentare, fungendo da vero e proprio "spazzino" e aiutando a prevenire il dilagare di eventuali malattie infettive.

immagine: Needpix

Insomma, la prossima volta che sentirete parlare di un avvoltoio non siate troppo duri con questo povero animale!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie