Fotografa un rarissimo "arcobaleno orizzontale" durante l'alba: un'immagine spettacolare e piena di speranza - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Fotografa un rarissimo "arcobaleno orizzontale"…
L'acquario è chiuso per il Covid: i delfini vedono un bradipo e non riescono a contenere il loro stupore Uno scienziato scatta una rarissima foto di una femmina di leopardo delle nevi, a soli 20 metri di distanza

Fotografa un rarissimo "arcobaleno orizzontale" durante l'alba: un'immagine spettacolare e piena di speranza

09 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni
9.873
Advertisement

Ci sono casi fortunati in cui si riesce ad essere testimoni di eventi molto rari e ci si ritrova a catturare con una fotocamera uno spettacolo incredibilmente suggestivo come quello degli "arcobaleni di fuoco". Sull'account Instagram dell'americana Cessna Kutz è comparsa una foto di un arcobaleno orizzontale che colora magicamente il lago Sammamish, nello stato di Washington. Un arcobaleno di fuoco è un arcobaleno che, in realtà, non ha proprio nulla a che vedere con il fuoco: si tratta di un fenomeno dovuto alla rifrazione del sole in alcuni cristalli di ghiaccio.

Secondo gli esperti dell'Università di Santa Barbare, non si tratta di un vero arcobaleno, ma di un raro fenomeno di rifrazione della luce che si verifica quando il sole è più alto di 58 gradi sopra l'orizzonte; in questo modo, i raggi del sole passano attraverso la foschia e si riflettono sulle lastre di ghiaccio.

Ed è proprio quello che si è verificato all'alba di un giorno che sembrava, forse, "un giorno qualsiasi". Cessna Kutz ha condiviso sul suo canale l'evento spettacolare, accompagnando la foto con un messaggio di speranza. 

Che possa essere, dunque, un segnale di amore e speranza per il futuro: sentimenti che dovremmo cercare di sostituire a quelli di ansia e paura.

Source:

Cessna Kutz

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie