La "balia ventrerosa": il curioso passerotto dal petto rosa che sembra nato dal disegno di un bambino - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La "balia ventrerosa": il curioso passerotto…
Oltre 18 gradi in Antartide: le immagini NASA mostrano la rapidità con cui si sciolgono i ghiacci Metà Maggiolino, metà camper: questo ibrido è una vettura rarissima che fa venir voglia di partire

La "balia ventrerosa": il curioso passerotto dal petto rosa che sembra nato dal disegno di un bambino

25 Febbraio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
10.692
Advertisement

In natura esistono degli animali talmente curiosi e inusuali da sembrarci, a volte, addirittura finti. Basta fare qualche piccola ricerca online per imbattersi in qualche lista di animali strani che vi faranno sicuramente sorridere. Se parliamo poi di animali stravaganti, possiamo considerare l'Australia come il regno delle creature più bizzarre: sembra, infatti, che gli esseri più curiosi abbiano deciso di rifugiarsi proprio in quest'area. Tra le specie più belle da osservare, soprattutto se si è appassionati di birdwatching, c'è il Pink Robin (Petroica rodinogaster), ovvero una specie di pettirosso dal petto di colore rosa. 

via: Birdlife

Si chiama "balia ventrerosa", è un uccellino originario dell'Australia sud-orientale e, come suggerisce anche il nome, il suo petto è insolitamente rosa. Il minuto passerotto misura generalmente 13,5 cm di lunghezza e presenta uno spiccato dimorfismo sessuale ― ciò significa che il piumaggio del maschio e della femmina differiscono di molto. Ad avere un piumaggio particolarmente rosa, che tende a sbiadire nella parte inferiore dell'addome fino a diventare quasi bianco, è il maschio, mentre la femmina presenta una colorazione più grigiastra.

Come già detto, questo particolare passerotto abita principalmente nelle zone dell'Australia meridionale e del Nuovo Galles del Sud, nonché anche in Tasmania. Si nutre di vari insetti, come bruchi, coleotteri, mosche e formiche. Purtroppo, a causa dei vasti incendi che hanno colpito l'Australia, devastando gran parte delle foreste e decimando la fauna locale, anche il Pink Robin ha dovuto, in parte, far fronte alla distruzione del proprio habitat.

Advertisement

Conoscevate già questi graziosi uccellini?

Tags: AnimaliNaturaUccelli
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie