Uno sciatore è riuscito a immortalare lo splendido fenomeno dell'alone di ghiaccio sulle Alpi svizzere - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Uno sciatore è riuscito a immortalare…
Queste due sorelle albine sono nate a 12 anni di distanza: il loro aspetto è unico e pieno di fascino Un ragazzo e i suoi 20 assistenti hanno intagliato un gigantesco leone da un unico albero di sequoia

Uno sciatore è riuscito a immortalare lo splendido fenomeno dell'alone di ghiaccio sulle Alpi svizzere

24 Gennaio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
24.297
Advertisement

A volte la natura ci regala degli spettacoli davanti ai quali è impossibile rimanere indifferenti. Sono proprio quelli i momenti in cui, qualsiasi cosa stiamo facendo, è bello fermarsi un secondo e imprimere nella memoria ciò che abbiamo la fortuna di osservare.

Come è successo allo svizzero Michael Schneider, una mattina in cui era uscito a sciare sulle Alpi del suo Paese, nei pressi del monte Cervino. Da una iniziale situazione meteo di nebbia, il cielo si è schiarito rivelando il sole... e non solo.

via: Daily Mail

Quello a cui ha assistito Michael, infatti, è stato lo splendido fenomeno dell'alone di ghiaccio (ice halo), una manifestazione ottica che ha luogo in zone molto fredde proprio quando, intorno a forti fonti luminose come sole e luna, la luce viene riflessa e rifratta dai cristalli di ghiaccio sospesi nell'aria, e può dividersi nei colori di base, un po' come avviene per l'arcobaleno.

Così, intorno al sole, sulle piste da sci, Schneider ha assistito a due anelli luminosi che gradualmente sono diventati sempre più visibili, fino a quando hanno incorniciato con un cerchio completo sia la nostra principale stella che i bordi delle montagne. Davanti a uno spettacolo del genere, Michael non ha potuto far altro che tirare fuori dalla tasca il suo smartphone e scattare una foto che ha fatto rapidamente il giro del web.

L'immagine descrive meglio di mille parole l'affascinante fenomeno di cui stiamo parlando, un evento naturale che sembra quasi magico o ultraterreno per quanto è bello. In realtà, di magico non c'è proprio nulla, anzi l'alone è stato spesso spiegato e descritto da meteorologi e addetti ai lavori. Sulla foto scattata da Schneider, a questo proposito, Mike Caplan, di Fox 32, ha realizzato un'illustrazione grafica che distingue le varie parti del fenomeno.

Advertisement
immagine: Pixabay

Di sicuro, quello degli aloni di ghiaccio rimane uno degli spettacoli più affascinanti ai quali possiamo assistere, una conferma di come la natura del nostro meraviglioso Pianeta sia in grado di stupirci nelle forme, nei momenti e nei modi più belli e inaspettati.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie