Un ingegnere cieco ha inventato un bastone con Google Maps che aiuta i non vedenti a camminare in città - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ingegnere cieco ha inventato un bastone…
La pizza è il cibo che rende più felici gli italiani: lo rivela un sondaggio Questo nuovo dispositivo può

Un ingegnere cieco ha inventato un bastone con Google Maps che aiuta i non vedenti a camminare in città

17 Gennaio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
5.362
Advertisement

Per le persone che vivono giorno dopo giorno con disabilità visive, il mondo può essere un continuo ostacolo da affrontare. Anche i compiti più semplici, le azioni quotidiane e le interazioni con la realtà che le circonda diventano sfide ardue a cui far fronte.

Uscire da casa e muoversi, andare a fare la spesa, prendere la metropolitana o fare qualunque altra commissione sono cose che, per chi non vede, comportano difficoltà enormi. Fortunatamente, però, oggi i livelli di sviluppo tecnologico che abbiamo raggiunto danno modo a chi è affetto da queste disabilità di avere una vita più facile. L'incredibile invenzione di cui stiamo per parlarvi lo dimostra.

immagine: WeWALK/Facebook

Kursat Ceylan è un ingegnere ipovedente, fondatore e amministratore dell'associazione no-profit turca "Young Guru Academy". Il suo problema alla vista lo ha portato, negli anni, a conoscere fin troppo bene le difficoltà e i problemi che hanno le persone con la sua stessa disabilità. Kursat è quasi cieco, e ha deciso di fare qualcosa di concreto per dare una mano a migliorare la qualità della vita di chi, come lui, non può vedere.

Il suo contributo alle persone con vista ridotta o nulla si chiama WeWalk, un bastone intelligente che, utilizzando Google Maps, permette a ipovedenti e non vedenti di camminare in città da soli, senza la paura di perdersi o di incontrare difficoltà sul percorso. L'oggetto è dotato di sensori che vibrano quando percepiscono degli ostacoli davanti alla persona che lo usa, per avvertirla di possibili pericoli a cui prestare attenzione.

immagine: WeWALK/Facebook

Gli altoparlanti integrati e l'assistente vocale Google completano la dotazione di questo strumento, che può individuare servizi, negozi, mezzi pubblici e altre informazioni presenti intorno a chi lo utilizza. Il bastone WeWalk è già in vendita sul sito ufficiale

Non c'è che dire: quando la tecnologia e la scienza si mettono al servizio delle persone meno fortunate, rendendo concretamente più facile la loro vita, i progressi sono senza dubbio da lodare. Ci auguriamo che i passi avanti, in questo senso, siano sempre più numerosi.

Advertisement

Connecting our visually impaired community with the world around us starts with YOU! Follow along as we get closer to our pre-order campaign. Check us out at https://wewalk.io

Pubblicato da WeWALK su Lunedì 23 aprile 2018
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie