Guida ironica per riconoscere i pittori più famosi della storia secondo il loro stile inconfondibile - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Guida ironica per riconoscere i pittori…
Queste 18 opere urbane mostrano che l'arte non si trova sempre e solo nei musei Questi nastri portachiavi con girasoli hanno un significato preciso: cosa fare se incontriamo qualcuno che li indossa

Guida ironica per riconoscere i pittori più famosi della storia secondo il loro stile inconfondibile

3.363
Advertisement

Chi ha studiato storia dell'arte a scuola sa che molti degli artisti più celebri della Storia hanno un proprio segno distintivo, un proprio stile che risulta inconfondibile e che è difficile non riconoscere a prima vista quando andiamo a visitare un museo. Questa regola ferrea si sposa perfettamente con la pittura, e una divertente galleria di famosi dipinti dei secoli passati sottolinea in maniera assolutamente ironica come sia "facilissimo" riconoscere l'artista...con una sola occhiata!

Se i personaggi dipinti sono felicemente sovrappeso non può che essere Fernando Botero!

immagine: flickerdart/Imgur

Manichini in contemplazione metafisica? Impossibile non riconoscere Giorgio De Chirico

immagine: flickerdart/Imgur
Advertisement

Colli lunghissimi e sguardi assenti: è Amedeo Modigliani

immagine: flickerdart/Imgur

Il gatto ha graffiato la vostra tela? State tranquilli, è un Lucio Fontana!

immagine: flickerdart/Imgur

Se in tutti i ritratti c'è una donna con il mono-ciglio, non preoccupatevi, è Frida Kahlo!

immagine: flickerdart/Imgur
Advertisement

Luci ed ombre e personaggi iperrealistici: è l'arte di Pieter Paul Rubens

immagine: Wikimedia

Tutti assomigliano a Vladimir Putin? Non può essere che Jan van Eyck

immagine: flickerdart/Imgur
Advertisement

Assomigliano tutti a dei vagabondi di strada illuminati da una fioca luce di lampada ad olio? Sicuro che è Rembrandt!

immagine: flickerdart/Imgur

Scene di massa assurde contro ogni gravità? Una sola parola: Hyeronimus Bosch

immagine: Flickr
Advertisement

Scene che sembrano uscite fuori da un trip di allucinogeni? Inutile dirlo, ma è Salvador Dalì

immagine: flickerdart/Imgur

Se ammirerete dei corpi asimmetrici si tratta di Cubismo, e più precisamente di Pablo Picasso

immagine: flickerdart/Imgur

Paesaggio carico di montagne e foschia, una donna dal naso adunco: ah, ma è Leonardo da Vinci!

immagine: Wikimedia

Una ballerina di fine Ottocento? Scommettiamo che è Edgar Degas!

immagine: flickerdart/Imgur

Giochi di luce su motivi vegetali? Potrebbe sicuramente essere Claude Monet...

immagine: flickerdart/Imgur

Giochi di luce con personaggi tristi? Ma è Edouard Manet!

immagine: flickerdart/Imgur

Sono tutti belli e statuari? C'è una buona probabilità che sia il miglior Michelangelo

immagine: flickerdart/Imgur

Paesaggi oscuri o in crepuscolo e volti sofferenti: non può che essere Tiziano Vecellio!

immagine: flickerdart/Imgur

Quadri, rettangoli, linee verticali ed orizzontali: sono i capolavori di Piet Mondrian

immagine: flickerdart/Imgur

Giochi di luce e personaggio gioiosi: questo è Pierre-Auguste Renoir

immagine: flickerdart/Imgur

I personaggi sono tanti ma, nonostante la prospettiva, sembrano sempre tutti della stessa grandezza: è Pieter Bruegel il Vecchio

immagine: flickerdart/Imgur

Ed infine ragazzi dai capelli neri e ricci che sembrano usciti da baccanali dell'antica Grecia: sono i ritratti preferiti del Caravaggio

immagine: flickerdart/Imgur

Impossibile non riconoscerli!

Tags: DivertentiArte
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie