11 luoghi della Terra in cui Madre Natura ha voluto sprigionare tutti i suoi colori

Claudia Melucci

22 Marzo 2019

11 luoghi della Terra in cui Madre Natura ha voluto sprigionare tutti i suoi colori
Advertisement

Sparsi nel mondo ci sono alcuni luoghi famosi per i loro colori: qui la natura sembra essersi divertita a spargere tonalità introvabili altrove che nell'insieme danno l'impressione di stare in un altro pianeta.

E invece no, la casa di queste meraviglia è sempre la Terra ed è solo uno dei tanti motivi per cui faremmo bene ad averne cura: ecco una lista di luoghi tra i più colorati che si possano trovare in tutto il mondo! 

Advertisement

Conclusa la stagione invernale, l'isola di Hokkaido esplode in un'euforia di colori: si inizia con le tonalità viola della lavanda, per poi passare a quelle variegate dei tulipani.

Nel Parco di Higashimokoto Shibazakura, in Giappone, le colline si tingono di fucsia per le innumerevoli piante di muschio rosa: ci si può intrattenere nel parco mangiando il gelato o accomodandosi sulle panchine.

Advertisement

Sulle Ande peruviane c'è il monte Vinicunca; i colori sulle pendici sono dovuti ad una magica combinazione di fenomeni naturali, tra cui gli agenti atmosferici e il sollevamento tettonico.

Le Cinque Terre è quella zona di villaggi di pescatori che si affacciano sulla costa nord-occidentale italiana: le abitazioni sfoggiano colori vivaci, visibili anche a distanze elevate.

La Grande Sorgente Prismatica nel parco dello Yellowstone è resa colorata da alcuni batteri che vivono nelle acque calde della pozza.

Advertisement

A Taiwan c'è il Rainbow Village, un piccolo villaggio colorato dalla mano di un unico uomo, un ex soldato che attualmente è l'unico abitante.

La Spiaggia Rossa della Cina è un acquitrino ricoperto da una pianta che in autunno si colora di rosso.

Advertisement

In Alaska c'è la Mendenhall Ice Caves, una grotta nell'omonimo ghiacciaio, accessibile ai turisti che vogliono ammirare le incredibili sfumature dell'azzurro del ghiaccio.

In Alaska c'è la Mendenhall Ice Caves, una grotta nell'omonimo ghiacciaio, accessibile ai turisti che vogliono ammirare le incredibili sfumature dell'azzurro del ghiaccio.

Gillfoto / flickr

Il blu dei vicoli della città di Chefchaouen, in Marocco. Ha questa caratteristica sin dal 1492, quando gli ebrei perseguitati in Spagna si trasferirono nel paese, portando questa tradizione.

Advertisement

Nel Zhangye National Geopark, Cina, le montagne hanno curiose striature colorate.

Il Lago Hillier, in Australia, è rosa a causa della presenza di un'alga e un batterio che gli conferiscono questa colorazione.

Advertisement