Questi sono i segni inconfondibili per capire se state frequentando uno psicopatico - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questi sono i segni inconfondibili per…
I dolori articolari preannunciano davvero il maltempo? Ecco cosa ne pensa la scienza Fibromialgia, la

Questi sono i segni inconfondibili per capire se state frequentando uno psicopatico

26 Dicembre 2018 • di Laura Gagliardi
19.936
Advertisement

Se, sentendo parlare di "psicopatico", vi viene in mente l'immagine di un folle assassino sanguinario con la bava alla bocca, siete in parte in errore. Proprio come Norman Bates - il protagonista di Psyco, celebre film di Hitchcock - gli psicopatici sono persone che conducono una vita piuttosto banale, del tutto nella norma, e che manifestano il proprio disturbo mentale in determinati aspetti comportamentali. Appare dunque alquanto difficile riconoscere uno psicopatico.

Eppure secondo la scienza esistono alcuni segni inconfondibili del fatto che la persona che avete davanti è psicopatica; vediamo quali sono per evitare brutte sorprese.

immagine: pixabay

In generale gli psicopatici mostrano un comportamento antisociale persistente, refrattario all'empatia e al rimorso; appaiono audaci, meschini, impulsivi e con una forte vena egoista. Al tempo stesso sono puntigliosi e piuttosto bravi ad interpretare le altrui personalità. Questi aspetti, tuttavia, sono rintracciabili in molte persone che psicopatiche non sono. 

I segni distintivi della psicopatia, secondo Calli Tzani - Pepelasi, ricercatrice in psicologia presso l'Università di Huddersfield, sono altri.

Innanzitutto, l'attitudine patologica alla menzogna: questa tendenza è così ben radicata da rendere gli psicopatici dei perfetti bugiardi, in grado di pianificare storie tanto perfette quanto false e difficile da smascherare.

immagine: pixabay

Un'altra caratteristica è poi una fortissima autostima, che implica - come altra faccia della medaglia - la capacità di far sentire coloro che si trovano a relazionarsi con lo psicopatico profondamente inadeguati. Ispirando tale senso di inferiorità nell'altro, lo psicopatico riesce così a circuire la vittima, ingannandola e convincendola delle proprie menzogne. Resistere a queste tecniche di manipolazione comporta discussioni infuocate e frustranti, in cui lo psicopatico può infine fingere di cedere.

Altre sue peculiarità sono la mancanza di autocontrollo e rimorso, così come una marcata tendenza sociopatica e un forte narcisismo, che spesso si legano a comportamenti infedeli. Forse, spesso è proprio l'infedeltà a far fuggire il partner, soprattutto le donne, mentre gli uomini mostrano maggiore difficoltà a liberarsi di una sociopatica traditrice. Ad ogni buon conto, uomo avvisato mezzo salvato.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie