Coltivare... i mobili: ecco l'incredibile idea di questo artista - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Coltivare... i mobili: ecco l'incredibile…
Durante un viaggio il marito riceve questa foto dalla moglie: la motivazione lo lascerà spiazzato In Svezia ha aperto il primo hotel di ghiaccio che non si scioglie mai: l'interno è un paradiso

Coltivare... i mobili: ecco l'incredibile idea di questo artista

12.010
Advertisement

Negli ultimi anni il design ha sposato una filosofia green, che promuove il riciclo dei materiali e una scelta di materie prime non inquinanti. Tra gli artisti che hanno mostrato un vivo interesse nei confronti di questa nuova prospettiva, c'è Gavin Munro. Gli oggetti che crea sono articoli di arredamento (sedie, lampade e tavoli) ricavati dalle piante che crescono nel suo terreno: più precisamente Munro coltiva i suoi mobili in quanto i rami degli arbusti si sviluppano seguendo fin dall'inizio la forma desiderata.

Vediamo più da vicino di cosa si tratta e i risultati finali di questa idea originale...

Gli alberi sono cresciuti, innestati e modellati in modo strategico. Al momento della raccolta essi sono già degli eleganti mobili.

Il processo è stato sviluppato nel corso di 10 anni, tra esperimenti e tentativi falliti. Oggi la fabbrica di Munroe è un campo verde a cielo aperto nella campagna inglese.

Advertisement

Niente colla, chiodi o materiali simili: per raggiungere la forma desiderata sono eseguiti esclusivamente innesti, quando necessario.

I prodotti creati da Munroe e dal suo team sono eleganti e raffinati: sottolineano la bellezza delle forme essenziali della Natura stessa.

L'idea di "coltivare" mobili nasce da un'esperienza infantile: Monroe aveva in casa un bonsai la cui forma richiamava quella di una sedia.

Advertisement

Munroe afferma che quello che si impara più di altro da questo lavoro, è la pazienza: bisogna saper aspettare per avere un ottimo risultato.

La creazione di una sedia richiede fino a 3 anni: chi acquista i suoi prodotti sceglie un articolo unico e irripetibile. Nessuna sedia potrà mai essere cresciuta allo stesso modo.

Advertisement

Munroe trova numerose affinità della sua tecnica con quella della stampante 3D: "creo oggetti tridimensionali con la differenza che le mie materie prime sono il terreno e il sole".

La fattoria in cui la sua squadra lavora conta 3000 alberi piantati, di cui 500 sono in produzione.

Advertisement

Afferma anche che alla fine si tratta di un'arte semplice: si inizia a conoscere la potatura e l'innesto, poi si lascia la Natura fare il suo corso.

In un'era in cui tutto trae origine dalla plastica, Munroe porta avanti una forma di design totalmente naturale.

Tags: DesignCreazioni
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie