L'arte cinese della moltitudine: ecco 17 foto da cui faticherete a staccare gli occhi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'arte cinese della moltitudine: ecco…
16 pubblicità GENIALI che non potranno lasciarvi indifferenti La madre lo abbandona a 7 anni col padre paralizzato: ecco come impiega ogni singolo giorno

L'arte cinese della moltitudine: ecco 17 foto da cui faticherete a staccare gli occhi

15.578
Advertisement

Il giornalista Alan Taylor è un grande esperto quando si parla di Cina e per diversi anni ha osservato foto provenienti proprio dal grande Paese asiatico, riuscendo a captare un tema che risalta subito all'occhio, ossia le grandi formazioni di massa

"Qualunque sia il soggetto della formazione di massa, dalle parate militari ai tentativi di record mondiali, le immagini sono assolutamente degne di nota. Queste moltitudini di persone che si vengono a formare possono apparire interessanti o intimidatorie. Gli individui possono essere associati a pixel in un quadro immenso, echi l'uno dell'altro in uniformi o costumi identici", sostiene Taylor, ma osserviamo con i nostri occhi la sua raccolta di scatti per poter giudicare a pieno.

Moltitudine di militari dell’Esercito Popolare di Liberazione sfilano in Piazza Tiananmen durante la celebrazione del 60° anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese. Pechino, 1° ottobre 2009.

Si cerca di stabilire un record mondiale: 1.000 persone ricevono un massaggio facciale di 30 minuti in un centro sportivo di Jinan, nella provincia di Shandong, il 4 maggio 2015.

Advertisement

Gli allievi della scuola di arti marziali Shaolin Tagou rimangono sospesi a mezz'aria durante la prova generale per la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici della Gioventù 2014. Stadio di Nanchino, 9 agosto 2014.

Al ritmo di tamburi oltre 2000 suonatori hanno cantato il noto detto di Confucio “gli amici sono giunti da lontano, e ne siamo felici” per dare il benvenuto al mondo in occasione della cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici. Pechino, 8 agosto 2008.

I piloti dell'Esercito Popolare di Liberazione sull'attenti. Pechino, 15 settembre, 2009.

Advertisement

Artisti, questa volta durante la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Pechino. A Pechino, 24 luglio 2008.

Moltitudine di atleti che partecipano al Campionato mondiale di arti marziali, World Traditional Wushu Championships. Hubei, 24 ottobre 2008.

Advertisement

Esercizi mattutini per gli allievi delle elementari in una scuola di Shanghai, 14 ottobre 2009.

Mille mani si fondono e confondono in questa performance per ballerini non udenti. Ci troviamo a Sichuan, 30 giugno 2009.

Advertisement

Membri dell’aeronautica militare cinese mentre sono intenti ad esercitarsi in una solenne e precisissima marcia. Pechino, 10 settembre 2009.

Alcuni allievi della scuola di arti marziali Shaolin Tagou. Stadio di Nanchino, 9 agosto 2014.

Questa volta tocca alle soldatesse, che sfilano con i loro abiti dai colori piuttosto accesi tra la folla. Pechino, 1°ottobre 2009.

Oltre 1700 studenti riuniti in una stessa aula per svolgere l'esame di maturità, ognuno sul proprio banco, separato dagli altri. Shaanxi, 11 aprile 2015.

Per rilassarsi in massa 505 donne in gravidanza praticano lo yoga, sempre però per un tentativo di record del mondo. Changsha, 8 giugno 2014.

Danzatori e performer si esibiscono intorno ad una gigantesca pergamena durante la cerimonia d'apertura delle Olimpiadi di Pechino del 2008, proprio l'8 Agosto 2008.

Studenti universitari eseguono il Taiji. Nanjing, puntellando di bianco lo spazio a loro dedicato per la dimostrazione. Era il 25 settembre 2009.

Sempre per una dimostrazione, questa volta avvenuta all'Olympic Central Park a Pechino, 14 agosto 2010.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie