Gli squali con due teste sono sempre più frequenti : ecco perché questa notizia fa preoccupare i ricercatori - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Gli squali con due teste sono sempre…
Enormi tronchi trasformati in case: ecco come vivevano i primi migranti nel nord-ovest americano 10 posti da sogno in cui potreste iniziare una nuova vita

Gli squali con due teste sono sempre più frequenti : ecco perché questa notizia fa preoccupare i ricercatori

23.165
Advertisement

Sembra una creatura uscita da un film horror e invece non è nient'altro che realtà: ed il fatto più allarmante è che all'origine della comparsa sempre più frequente degli squali a due teste, c'è la salute dei nostri oceani. Le grandi potenze hanno veramente poco riguardo nei confronti del nostro pianeta, ed ora ne iniziamo a pagare le conseguenze. I ricercatori dopo aver individuato numerose specie marine con tale deformazione hanno iniziato ad indagare scoprendo un preoccupante livello di radioattività delle acque della Terra.  

Uno dei primi avvistamenti risale al 2008: un pescatore trovò un esemplare di squalo azzurro con due teste perfettamente formate, al largo della costa australiana.

Inizialmente i ricercatori non si sono allarmati dall'individuazione di squali azzurri malformati: infatti le femmine di questa specie possono partorire fino a 50 squali a parto, e le malformazioni sono statisticamente possibili. 

È stata la scoperta fatta da un gruppo di pescatori della Florida a diffondere sospetti: uno squalo toro a due teste aveva in grembo un feto con la stessa malformazione.

Advertisement

Non solo le specie vivipare ma anche quelle ovipare hanno presentato tale anomalia: i ricercatori l'hanno individuata in alcune uova di squali gatto.

Due cause sono state ricondotte al fenomeno: una pesca eccessiva e l'inquinamento delle acque.

In conseguenza ad una pesca spietata e molto spesso non regolamentata, la popolazione degli squali e in generale di quasi tutte le specie marine, ha subito una drastica diminuzione. Secondo Nicolas Ehemann, studente del National Polytechnic Institute in Mexico, il patrimonio genetico si restringe di pari passo e le unioni tra consanguinei contribuiscono alla comparsa e alla diffusione di tali malformazioni genetiche invalidanti. 

La National Geographic afferma che l'inquinamento dei mari, e in particolare quello legato alla presenza di materiali radioattivi nelle acque, gioca un ruolo altrettanto importante.

Advertisement

La notizia della comparsa di squali a due teste è solo una delle allarmanti conseguenze che derivano dall'inquinamento a cui stiamo sottoponendo il nostro pianeta.

...Ma neanche questa sembra essere sufficiente a svegliare le coscienze della popolazione mondiale, ma in particolar modo quelle delle grandi potenze che possono decidere in modo incisivo e più rapido sul destino del mondo. 

Tags: AnimaliSqualiAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie