È nato quasi senza cervello, ma la sua determinazione lascia i medici sbalorditi - Curioctopus.it
x
È nato quasi senza cervello, ma la…
9 leggi dell'Antica Roma che oggi farebbero venire la pelle d'oca Ecco le 10 sostanze presenti in una sigaretta: le conoscevate tutte?

È nato quasi senza cervello, ma la sua determinazione lascia i medici sbalorditi

25 Ottobre 2016 • di Silvia Ricciardi
17.782
Advertisement

Quando è nato, i medici lo davano per spacciato perché avevano sin da subito riscontrato una malformazione molto grave: il piccolo Aaron presentava oloprosencefalia, cioè è nato con una sola parte del cervello sviluppata, motivo per il quale i dottori avevano spiegato alla madre che non vi erano speranze.

E invece quelle speranze erano fondate. Aaron non solo è riuscito a sopravvivere più di quanto i medici avessero prospettato, per la gioia della mamma, la 24enne Emma Murray, ma risulta sano, determinato e pronto ad apprendere dalla vita, infatti ha già pronunciato la sua prima parola... 

"Se fosse nato con altri problemi ad altri organi, le probabilità di sopravvivenza sarebbero state più alte", spiega Emma...

"Con un cervello in queste condizioni i medici mi hanno detto che sarebbe stato impossibile per lui vivere più di alcune ore"

Advertisement

E invece, nonostante la malformazione evidente, Aaron ha inspiegabilmente reagito come la scienza non si aspettava.

Con la parte di cervello che Aaron ha sviluppato può muoversi e respirare, ma teoricamente non potrebbe fare altro.

E invece, dopo due anni, Aaron sta bene e... ha detto anche la sua prima parola, "Mummy", battendo le mani con gioia!

Advertisement

E allora non rimane che continuare a sperare che Aaron stia sempre meglio ogni giorno perché questo sembra un vero e proprio miracolo!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie