Chi era in realtà il famoso capo indiano Geronimo? - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Chi era in realtà il famoso capo indiano…
L'invenzione di questo 22enne può salvare più di 1,5 milioni di vite umane. Ecco come Guardate bene questo particolare bruco: il suo veleno può uccidere un uomo!

Chi era in realtà il famoso capo indiano Geronimo?

13.214
Advertisement

Abbiamo sicuramente sentito nominare almeno una volta in vita nostra (ma anche più di una volta) il mitico indiano d'America Geronimo, ma chi era veramente? Innanzitutto dobbiamo chiarire una cosa: il suo vero nome era Goyahkla (che vuol dire "colui che sbadiglia") e fu uno sciamano del popolo Apache nato in Arizona nel 1829.

Ma allora una domanda sorge spontanea: perché mai è passato alla storia con il nome di Geronimo? Cosa ha fatto per distinguersi come capo ed essere ricordato sino ai giorni nostri?

Quando dei messicani fecero irruzione nel campo Apache e gli uccisero moglie e figli, Goyahkla giurò eterna vendetta.

Da quel giorno Goyahkla divenne un vero e proprio incubo per i messicani, sabotandoli e attaccandoli continuamente.

Advertisement

Così iniziò ad essere chiamato Geronimo, forse perché i messicani invocavano il patrono San Girolamo per farsi aiutare.

Divenendo uno dei grandi capi degli Apache, rifiutò con coraggio di riconoscere come padrone il Governo degli USA nel West.

Anche se il 4 settembre 1886 Geronimo si dovette arrendere al generale Miles a Skeleton Canyon, in Arizona, fu uno dei capi che più resistette al predominio dell'esercito americano e viene quindi ricordato come grande condottiero restio ad arrendersi nonostante la superiorità del nemico.

Tags: UsaCuriosiStoria
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie