Perché la durata della batteria del tuo smartphone diminuisce sempre di più con il passare del tempo?

di Cassandra Testa

20 Dicembre 2023

Perché la durata della batteria del tuo smartphone diminuisce sempre di più con il passare del tempo?
Advertisement

La batteria è una componente fondamentale di uno smartphone, poiché fornisce l'energia necessaria che ti consente di utilizzare il dispositivo in mobilità. Senza una batteria efficiente, ci troveremmo, infatti, costretti a tenere il telefono costantemente collegato a una fonte di alimentazione.

Tuttavia, avrai notato anche tu che le batterie dei moderni telefoni tendono ad avere una durata molto ridotta nel tempo la quale spesso si aggira intorno ai due o tre anni.

Perché le batterie degli smartphone durano solo pochi anni?

Perché le batterie degli smartphone durano solo pochi anni?

Pexels

Le batterie degli smartphone tendono a durare solo pochi anni principalmente a causa della natura dei cicli di ricarica delle batterie agli ioni di litio di cui sono dotati.

Ogni volta che una batteria viene caricata e scaricata, perde una piccola parte della sua capacità massima. Dopo centinaia di cicli, la capacità complessiva diminuisce in modo significativo, portando a una conseguente riduzione dell'autonomia del dispositivo.

Advertisement

Come caricare il telefono per far durare di più la batteria?

Come caricare il telefono per far durare di più la batteria?

Pexels

Secondo gli esperti, una buona pratica per preservare la vita della batteria di uno smartphone è mantenerne il livello di carica tra il 20% e l'80%. Viene consigliato, quindi, di non caricare completamente la batteria fino al 100% e di non attendere lo scaricamento completo prima di effettuare una nuova ricarica.

Oggi, però, grazie alle funzioni di Ricarica Intelligente presenti sugli ultimi modelli di smartphone non è necessario seguire questa regola in modo rigoroso. Questa funzionalità, infatti, è in grado di rallentare in autonomia il processo di caricamento proprio al fine di migliorare la durata della batteria.

Quali sono gli accorgimenti da adottare per non sovraccaricare la batteria?

Quali sono gli accorgimenti da adottare per non sovraccaricare la batteria?

Pexels

È vero che ricaricare rapidamente il telefono può sembrare comodo, ma a lungo termine ciò non è l'ideale per la salute della batteria. Piuttosto, è meglio optare per una ricarica più graduale.

Pertanto, se ne hai la possibilità, consigliamo di evitare i caricabatterie di alta potenza e di utilizzarli solo quando ciò è davvero necessario.

Chiudere manualmente le applicazioni può sembrare utile, ma in realtà questa azione può aumentare il consumo di batteria perché i sistemi operativi moderni sono progettati per gestire in autonomia in modo efficiente le app in background.

Infine, sfruttare la Modalità Scuro, particolarmente efficace su dispositivi con schermi OLED, può ridurre notevolmente il consumo di energia. Questa modalità, disponibile su dispositivi recenti come gli iPhone di Apple, Samsung Galaxy e Google Pixel, spegne i pixel neri, riducendo così il consumo energetico dello schermo.

Google ha rilevato che l'utilizzo della Modalità Scuro è in grado di ridurre il consumo di energia fino al 63% sui suoi dispositivi, mentre per gli iPhone è stato registrato un aumento dell'autonomia fino al 30%.

Riassumendo, quindi, per mantenere la durata della batteria del tuo smartphone più a lungo nel corso del tempo è necessario adottare dei piccoli accorgimenti che ti consentono di preservare la sua efficienza.

Advertisement