Oggetti che non vanno sotto il lavello della cucina: sei sicuro di non averli?

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

21 Settembre 2023

Oggetti che non vanno sotto il lavello della cucina: sei sicuro di non averli?
Advertisement

Nel mobile che si trova sotto il lavandino spesso capita di mettere di tutto, considerandolo una sorta di scomparto multiuso. Tuttavia, ci sono alcune cose che dovresti evitare di riporre al suo interno, scegliendo un luogo migliore e più adatto. Vediamo insieme quali sono.

via Real Simple

Ogni stanza della casa ha una sua organizzazione, in particolar modo la cucina: questo è il luogo in cui si inizia la giornata facendo colazione, si preparano e consumano i pasti principali e si conservano gli alimenti. Se frigo e congelatore si occupano proprio di quest'ultimo aspetto, le credenze servono a ospitare le confezioni a lunga scadenza, mentre il forno, fornelli e microonde a scongelare e cuocere il cibo che vogliamo mangiare. Dopo il pranzo e la cena, piatti e posate sporchi finiscono nel lavandino - o nella lavastoviglie - per essere puliti e igienizzati.

Tutto ha una sua funzione, ma a cosa serve lo scomparto che si trova sotto il lavabo? Aprendo le ante di questo armadietto spesso troviamo i tubi di scarico, ma la capienza e lo spazio a disposizione permettono di sfruttarlo proprio come fosse un armadietto dove sistemare oggetti e utensili. Moltissime persone lo fanno, commettendo inconsapevolmente alcuni errori: ci sono cose, infatti, che non andrebbero posizionate qui. Ecco quali sono.

Advertisement

Non mettere sale e farina sotto nello scomparto sotto il lavandino della cucina

Non mettere sale e farina sotto nello scomparto sotto il lavandino della cucina

Pixabay

Due ingredienti ampiamente utilizzati in cucina non dovrebbero mai trovarsi nel sotto lavabo. Si tratta del sale e della farina. Ci sono alcuni accorgimenti che riguardano la sistemazione degli alimenti, noti e comuni ai più, e che servono a evitare gli sprechi e favorire la giusta conservazione. Altre cattive abitudini, invece, sono sconosciute e ignorate nella maggior parte dei casi: lo scomparto sotto il lavandino è un ambiente carico di umidità e quindi adatto alla proliferazione di germi e batteri, dunque dovresti prestare attenzione a come decidi di utilizzarlo.

La farina, il bicarbonato di sodio e il sale, compreso quello che si usa per la lavastoviglie, di solito sono contenuti in confezioni di carta: questo materiale, a contatto con l'umidità, potrebbe rompersi, finendo col trovare gli ingredienti cosparsi sulla superficie. Non è di certo, quindi, il luogo adatto a questi prodotti, così come ai prossimi di cui stiamo per parlare.

Sotto il lavandino della cucina non dovresti lasciare nemmeno questi oggetti: è importante!

Sotto il lavandino della cucina non dovresti lasciare nemmeno questi oggetti: è importante!

Curioctopus

Sono da tenere in un posto diverso anche gli oggetti e gli elementi infiammabili: bombolette di gas o a base di alcol possono innescare un'esplosione se nelle vicinanze ci sono componenti elettriche.

Evita, inoltre, di usarlo come scomparto per riporre gli strofinacci dopo averli usati per asciugare le superfici: non faresti altro che accumulare ulteriore umidità e favorire la proliferazione dei batteri, dunque usa questo spazio per sistemare gli strofinacci solo ed esclusivamente quando sono asciutti, anche se è preferibile scegliere comunque un luogo più igienico. Lo stesso discorso vale per le spugne per i piatti, che è meglio far asciugare all'aria piuttosto che sotto il lavandino. No anche a prodotti chimici aggressivi o infiammabili e cibo per animali, che va conservato in un luogo asciutto, altrimenti possono essere soggetti a muffe. 

 

E tu quali oggetti da cucina riponi in questo scomparto abitualmente?

 

Cosa devi assolutamente tenere sotto il lavello della cucina

Cosa devi assolutamente tenere sotto il lavello della cucina

Curioctopus

Ci sono invece elementi che è consigliabile tenere:

  • Un piccolo estintore: in cucina, la possibilità che si inneschi un incendio è alta. Perché allora non tenere un piccolo estintore a portata di mano?
  • Un tappetino assorbente: questo elemento ti consentirà di tenere pulito il piano del sotto lavello e di appoggiarci sopra tutti gli oggetti. Per pulire il vano dovrai semplicemente alzare il tappetino e lavare la superficie. 
  • Uno sturalavandino: se il tuo lavandino sembra non scaricare acqua come dovrebbe, non rimandare: agisci subito! Questo è più facile se a portata di mano hai uno sturalavamdino pronto all'occorrenza!
 

Advertisement