La parte del frigo più trascurata e ricca di batteri: pochi si ricordano di pulirla

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

26 Luglio 2023

La parte del frigo più trascurata e ricca di batteri: pochi si ricordano di pulirla
Advertisement

Tenere la cucina pulita è fondamentale e questo vale soprattutto per il frigorifero, dal momento che al suo interno riponiamo gli alimenti di cui ci nutriamo. Tuttavia, esiste una parte di questo elettrodomestico che tutti si dimenticano di igienizzare. Vediamo qual è.

via Hunker

L'importanza di pulire il frigorifero in ogni sua parte

L'importanza di pulire il frigorifero in ogni sua parte

Curioctopus

Tutti conosciamo l'importanza del frigorifero, ovvero il freddo contenitore dove riponiamo gli alimenti che vogliamo conservare nei giorni a venire. La sua funzione è dunque fondamentale, a partire dalla capacità di mantenere una temperatura adeguatamente ridotta fino alla pulizia.

Non è sufficiente, però, dedicarsi soltanto ai ripiani, al vano o alle pareti interne, ma occorre igienizzare anche un altro componente di questo elettrodomestico per non avere spiacevoli conseguenze. Questa parte nascosta, infatti, può accumulare pericolosi batteri che potrebbero finire per contaminare i prodotti. Dunque, non andrebbe assolutamente trascurata.

Advertisement
Pexels

Pexels

Ogni elettrodomestico che entra in contatto con cibi e indumenti deve essere pulito regolarmente con prodotti adeguati e frequenza regolare, per assicurare che l'ambiente in cui si vive, si mangia e si dorme sia il più igienico possibile. Questo comprende una particolare cura nei confronti della lavatrice, del forno, del congelatore e del frigorifero.

Il poco tempo a disposizione potrebbe portarci a trascurarli o a non prestare attenzione a ogni singola parte che li compone, ma nel caso del frigo ecco cosa non dovresti mai dimenticarti.

La parte del frigo più trascurata: le guarnizioni

La parte del frigo più trascurata: le guarnizioni

Curioctopus

Si tratta delle guarnizioni, una parte del frigo che spesso viene deliberatamente ignorata, ma non per questo è meno importante. Tutt'altro: proprio per la loro posizione e forma, riescono ad accumulare una quantità incredibile di sporco difficile da rimuovere.

Se non vogliamo che questa zona del frigorifero diventi un ricettacolo di germi e impurità occorre di ricordarsi di pulirla regolarmente, senza pensare che si tratti di un componente marginale o, peggio, scordando la sua esistenza. I batteri potrebbero rapidamente spostarsi sui ripiani dell'elettrodomestico e, quindi, sugli alimenti.
Ma come si puliscono le guarnizioni in modo efficace?

Come pulire le guarnizioni: dentifricio o candeggina

Come pulire le guarnizioni: dentifricio o candeggina

Curioctopus

Esistono diversi metodi per igienizzarle. Il primo prevede di inumidire la zona con una quantità irrisoria di acqua, utilizzando poi uno spazzolino con dentifricio per rimuovere lo sporco insidioso. Un'altra possibilità è quella di utilizzare la candeggina, ma con parsimonia e facendo attenzione a non danneggiare l'elettrodomestico. Prima di spruzzarla direttamente sulle guarnizioni, è fondamentale indossare i guanti e togliere gli alimenti dal frigo. A questo punto, puoi lasciarla agire per qualche minuto prima di rimuoverla dalle superfici.

Si consiglia di eseguire la pulizia delle guarnizioni almeno una volta al mese: avere un frigorifero sempre pulito e disinfettato in ogni sua parte è molto importante per la salute di tutta la famiglia. Tu ogni quanto ti dedichi alla sua cura?

Advertisement