x
Una teoria cospirazionista afferma che…
Si laurea a 84 anni dopo essere stata costretta ad abbandonare l'università da giovane Afferma di essere rapita dagli alieni durante la notte:

Una teoria cospirazionista afferma che il Titanic non sia mai affondato: "era tutta una truffa assicurativa!"

18 Giugno 2022 • di Cristina Conversano
1.333
Advertisement

Nella storia dell'umanità esistono eventi considerati cruciali, che fungono da spartiacque tra ciò che esisteva prima e ciò che invece sarà dopo quel particolare avvenimento. Queste situazioni sono anche la perfetta calamita per teorie cospirative e di complotto

È successo con lo sbarco sulla luna, o con la tragedia che ha colpito Martin Luther King e, di recente, anche con il disastro del Titanic. La nuova teoria cospirazionista afferma che il Titanic, in realtà, non sia mai affondato. Vediamo perché.

via: History

Nonostante siano passati oltre 100 anni da quel giorno nefasto, l'affondamento del Titanic resta un avvenimento circondato da un alone di mistero. 

Era il 14 aprile 1912, quando l'RMS Titanic colpì un iceberg e affondò nelle acque gelide del Nord Atlantico, ponendo fine alla vita di 1517 persone, tra passeggeri e membri dell'equipaggio. 

Durante lo scorso secolo sono state molte le teorie e i cattivi presagi che sono stati inventati dall'uomo per dare un senso a una tragedia tanto triste, dove i limiti dell'innovazione umana dell'epoca sono stati messi alla mercé di tutto il mondo. 

La cospirazione più recente afferma che vi sarebbe stato uno scambio di navi architettato tra i dirigenti della compagnia ideatrice del Titanic, la White Star Line.

Nello specifico le navi da viaggio coinvolte nello scambio sarebbero il Titanic, appunto, con l'Olympic, una nave decisamente più vecchia che avrebbe percorso al posto del colosso, il viaggio da Southampton a New York. Questo porterebbe alla luce una curiosa realtà: il vero Titanic non è mai affondato. 

Lo scambio delle imbarcazione avrebbe, dunque, avuto l'obiettivo di realizzare una truffa assicurativa, chiaramente non finita bene.

La White Star Line, infatti, sin dalla sua nascita, aveva dovuto competere con un alto tasso di concorrenza in tutto il mondo. Durante uno dei viaggi dell'Olympic, il quinto precisamente, la nave avrebbe avuto un incidente che avrebbe costretto la compagnia ad architettare la truffa per rientrare nei costi. Sfortunatamente, com'è noto, la truffa non è andata a buon fine

A prescindere da ciò, molti studiosi e teorici negano categoricamente questa strana teoria

Tu la conoscevi? Pensi possa essere credibile?

Tags: NaviIncredibiliStoria
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie