Annunciano la chiusura per un mese di una strada trafficata per proteggere un leone marino e il suo cucciolo - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Annunciano la chiusura per un mese di…
Il consumo regolare di di carne farebbe aumentare il rischio di contrarre diverse malattie: il nuovo studio Viene testato l’hijab con soluzione “anti-presa” per reclutare più donne musulmane nel corpo di polizia

Annunciano la chiusura per un mese di una strada trafficata per proteggere un leone marino e il suo cucciolo

04 Marzo 2021 • di Irene Grazia Paladino
810
Advertisement

Tutelare le specie animali e dare loro più spazio per favorire la loro sopravvivenza e la loro riproduzione dovrebbe essere la priorità di ogni paese. Lo è certamente per la Nuova Zelanda, convinta che la tutela della biodiversità dipenda da noi. Gli umani sono la specie che utilizza più risorse e che ha un maggiore impatto sull’ecosistema, quindi è un dovere dell’essere umano prendersi cura delle specie più deboli. In Nuova Zelanda le autorità hanno annunciato la chiusura per un mese di una strada molto trafficata, chiamata John Wilson Ocean Drive, per consentire “ad alcuni residenti speciali di utilizzare la strada in sicurezza”.

I residenti speciali sono dei leoni marini. Un leone marino della Nuova Zelanda e il suo cucciolo si sono stabiliti nelle vicinanze di questa strada, in particolare presso il campo da golf, e la attraversano regolarmente per raggiungere la spiaggia vicina. L’accesso alla strada è stato vietato solo ai veicoli: le persone possono camminare o andare in bicicletta lungo la strada. Il Consiglio raccomanda però a pedoni e ciclisti di mantenere la distanza dai leoni marini e di rispettare il loro spazio. L’annuncio, fatto tramite l’account Facebook ufficiale del Consiglio Comunale di Dunedin, è stato ben accolto dagli abitanti della zona: era già accaduto prima che le strade venissero chiuse per questo motivo, anche se per pochi giorni. Inoltre tutti conoscono questa specie e da molto tempo, proprio a Dunedin, i cuccioli di leoni marini sono nati nei pressi di autostrade e capannoni.

Perché questo provvedimento è tanto importante? I leoni marini della Nuova Zelanda sono una specie con caratteristiche insolite e sono in pericolo d’estinzione: secondo il Dipartimento di conservazione sono rimasti circa 12.000 leoni marini in Nuova Zelanda. I provvedimenti attuati dal Consiglio Comunale, quindi, rispondono proprio all’esigenza di garantire la sopravvivenza di una specie così legata al territorio. Bisogna prendersi cura dell’ambiente, e questo significa cercare di avere con quest'ultimo un rapporto equilibrato e rispettare gli animali che condividono le stesse aree degli esseri umani. Un’iniziativa comune per la Nuova Zelanda, che però ci dimostra quanto il benessere degli animali debba avere la priorità.

 

Tags: AnimaliStorieAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie