Qualche ore alla settimana nella Natura è il migliore antidepressivo: migliora l'umore e abbassa la pressione - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Qualche ore alla settimana nella Natura…
Un team di scienziati mette a punto una bottiglia d'acqua che si decompone in sole tre settimane 16 foto rare di fenomeni che capita di vedere solo una volta nella vita

Qualche ore alla settimana nella Natura è il migliore antidepressivo: migliora l'umore e abbassa la pressione

2.361
Advertisement

Sono ormai in quantità gli studi che indagano gli effetti benefici della Natura sulla salute dell'essere umano: e a quest'ultimo non resta da fare altro che aumentare il tempo trascorso negli spazi verdi per migliorare la propria condizione fisica e mentale, costantemente minacciata da una vita sedentaria, stressata e poco rispettosa dei ritmi circadiani. A tutto questo, comunque, sembra esserci una soluzione di 'facile' attuazione.

immagine: pixabay.com

I motivi per cui la scienza continua ad affermare l'importanza del tempo trascorso dall'uomo in Natura sono ricavati da studi condotti in vari ambiti e su campioni di popolazione sempre diversi. 

Uno di questi studi consisteva in delle prove mnemoniche somministrate a studenti della University of Michigan: gli allievi, divisi in due gruppi, hanno effettuato un test una prima volta, poi una parte ha effettuato una camminata in un bosco, l'altra in una strada di città. Alla ripetizione dello stesso test, i risultati sono apparsi diversi a seconda dei due casi: il gruppo che aveva trascorso del tempo passeggiando nel bosco ha effettuato un punteggio migliore del 20% rispetto a quello ottenuto da coloro che invece avevano percorso vie di città. 

immagine: pexels.com

Coinvolgeva sempre degli studenti lo studio che invece era interessato a monitorare le influenze sul cortisolo di un'esperienza nel verde: è stato visto che un gruppo di studenti che aveva passato due notti in campeggio mostrava dei livelli dell''ormone dello stress' nettamente inferiori a quello degli studenti che non avevano partecipato alla stessa esperienza. 

Ma i benefici della Natura sulla mente e sul corpo possono essere anche più indiretti: è stato osservato che i lavoratori che possono godere di un panorama naturale dall'ufficio svolgono meglio il proprio lavoro e ne sono anche più soddisfatti. Qualcosa di simile accadeva anche solo attraverso la visione di foto ed immagini a tema naturalistico. 

Advertisement
immagine: pixabay.com

Sui giovanissimi e sugli anziani, i risultati non hanno tradito l'andamento: in un'indagine un gruppo di anziani mandato a trascorrere una settimana in montagna ha mostrato evidenti segni di riduzione di infiammazioni, generate molto probabilmente da una condizione di stress, e del livello di ipertensione. 

I bambini con disturbi dell'attenzione, allo stesso modo, hanno mostrato migliori capacità di concentrazione già solo dopo venti minuti trascorsi in un parco.

Ansia, depressione, umore nero, bassa autostima: sono solo alcune delle condizioni che possono trovare soluzione soltanto trascorrendo più tempo nella Natura.

E se state pensando che non sia così facile trovare del tempo libero e che lo sia ancora meno individuare un luogo vicino in cui essere circondati dal verde.... Beh, proprio voi allora potreste avere un urgente bisogno di Natura. 

Tags: ScienzaNaturaSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie