La Nuova Zelanda pianterà 1 miliardo di alberi per combattere il cambiamento climatico - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La Nuova Zelanda pianterà 1 miliardo…
Disboscata un'area patrimonio dell'Unesco per far spazio ai vigneti di prosecco: tre denunce in Veneto A Milano nasce il progetto di

La Nuova Zelanda pianterà 1 miliardo di alberi per combattere il cambiamento climatico

1.939
Advertisement

Le emissioni di gas serra delle strutture industriali disseminate un po in tutto il nostro pianeta, sono una delle cause maggiori del riscaldamento globale e delle conseguenze negative per il nostro ambiente. A meno che le grandi amministrazioni del pianeta Terra non facciano qualcosa di sostanziale per ridurre gli effetti prima del 2035, si arriverà purtroppo ad un punto di non ritorno già aleggiato dalle dichiarazioni di molti esperti. Ma la Nuova Zelanda non si dà pace a riguardo.

via: NZ Herald

Secondo il piano del governo neozelandese, il progetto "One Billion Trees" dovrebbe raggiungere l'obiettivo della piantumazione di circa 1 miliardo di alberi nel territorio nazionale; non solo gli alberi puliscono l'aria, l'acqua e il suolo, ma prevengono anche l'erosione del suolo e danno rifugio ad uccelli ad altre specie animali. Il programma lanciato alla fine del 2018 dalla Nuova Zelanda si ripromette anche di arrivare all'obiettivo delle zero emissioni entro il 2050, seguendo il modello di altri paesi in tutto il mondo.

Al 15 luglio 2019, sono stati già piantati nel territorio neozelandese circa 110.000.000 alberi di vario tipo, con la speranza di arrivare ad altri 83 milioni di piantumazioni entro la fine dell'anno. Gli alberi serviranno inoltre a risollevare aree e zone urbane degradate, e a regalare anche nuovi posti di lavoro nel settore dell'agricoltura.

immagine: USDA

Gli studi hanno suggerito che la modalità migliore di combattere gli effetti del riscaldamento globale è proprio quello di piantare alberi in gran numero; il numero di alberi nuovi che è stato calcolato per la Nuova Zelanda potrà essere in grado di "aspirare" dall'atmosfera circa 750 miliardi di tonnellate di anidride carbonica che non fa altro che intrappolare il calore.

Un gesto semplice quello della piantumazione massiva che però, a lungo termine, potrebbe portare dei benefici inimmaginabili per la salute del nostro pianeta Terra.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie