In Germania è stata costruita la prima autostrada riservata SOLO alle biciclette - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In Germania è stata costruita la prima…
Bomba atomica e Bomba all'Idrogeno... Siete sicuri di sapere la differenza? Le enormi zampe della lince canadese la rendono una creatura unica e meravigliosa

In Germania è stata costruita la prima autostrada riservata SOLO alle biciclette

5.178
Advertisement

Il problema delle polveri sottili nelle nostre città è diventato ormai di ordinaria amministrazione, e sembrano non esserci targhe alterne o divieti che possano contenerlo.

C'è chi però, invece di bloccare semplicemente le automobili, si sta attrezzando per offrire dei metodi alternativi di spostamento. Una soluzione esemplare è quella che stanno attuando in Germania per incentivare l'uso delle biciclette che, come tutti sanno, non hanno solo un effetto positivo sull'ambiente ma anche sulla salute.

Prendendo esempio dall'Olanda, proprio in Germania è stata costruita la prima autostrada per biciclette...

via: Phys.org

È il sogno di ogni ciclista: un circuito di 100 km senza semafori e autisti da evitare.

L'idea di base è la stessa di quella delle autostrade, un percorso adatto per gli spostamenti più lunghi che permette di mantenere una velocità media sostenuta. 

Per il momento soltanto 5 dei 100 chilometri sono percorribili con le due ruote ma la strada collegherà ben 10 città della parte occidentale nel paese, tra cui Dortumun, Duisburg e Hamm, toccando anche quattro Università.

Gli utilizzatori di questa innovativa autostrada lasceranno a casa le loro auto alleggerendo di molto il traffico cittadino.

La RVR, l'azienda costruttrice, ha calcolato che circa due milioni di persone ogni giorno pedaleranno questa strada, che vuol dire quasi 50.000 auto in meno sulle strade.

L'impresa richiederà in totale 180 milioni di euro, e trovare i finanziamenti necessari non sempre è così facile, nonostante si tratti di un'opera così rivoluzionaria.

L'aiuto economico principale dovrebbe arrivare dallo Stato, dai comuni interessati e dai governi locali, i quali sarebbero tenuti a provvedere all'impianto di illuminazione e alla rimozione della neve sul percorso. 

Advertisement

Questa autostrada rappresenterebbe una rivoluzione nel mondo dei trasporti, un'opera efficace nella lotta all'inquinamento e il conseguente riscaldamento globale.

Il percorso attraversa la regione della Ruhr, dove risiede la maggior parte dell'industria tedesca, e dove ogni giorno migliaia di pendolari usano automobili, autobus e treni per andare a lavoro. 

Tuttavia non mancano critiche anche da parte di molti cittadini tedeschi, che accusano il progetto di essere troppo commercializzato, e a tratti inutile, in quanto già molti chilometri di ciclabili esistono e sono usati quotidianamente. 

Ma progetti come questo non sono mai abbastanza, perché non possono che apportare miglioramenti della situazione ambientale, della qualità della vita e nondimeno della salute di quelle persone che ogni giorno montano in sella per spostarsi di luogo in luogo. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie