Un puma vive incatenato per 20 anni in un circo: ecco i suoi primi passi nella foresta - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un puma vive incatenato per 20 anni…
Metà sospeso, metà sotto il mare: ecco il ponte Crea degli stupendi alberi di natale con oggetti che di solito butti via

Un puma vive incatenato per 20 anni in un circo: ecco i suoi primi passi nella foresta

469.955
Advertisement

La storia a lieto fine del puma Mufasa inizia 20 anni fa, quando i proprietari di un circo illegale peruviano lo acquistarono e lo prepararono ad una vita di spettacoli e catene.

Il povero gattone ha vissuto infatti la quasi totalità della sua vita nel vano posteriore di un autocarro, senza nemmeno il lusso di avere una gabbia.

La carovana vagava di città in città, e quando Mufasa non doveva fare lo spettacolo veniva semplicemente legato con catene pesantissime e lasciato a dormire rannicchiato in mezzo a tubi metallici e materiali di ogni genere.

L'associazione ADI (Animal Defense International) non è rimasta però a guardare: dopo essere venuti a conoscenza di questa situazione, ha affrontato un acceso dibattito di 8 ore con i proprietari del circo ed è riuscita ad ottenere la liberazione del puma.

Ecco i suoi primissimi passi nella foresta pluviale.

via: ADI

Mufasa ha vissuto 20 anni legato ad un autocarro con pesanti catene

Quando non doveva fare i suoi spettacolini penosi, veniva semplicemente lasciato sul carro, senza nemmeno il lusso di una gabbia

Advertisement

Il presidente di Animal Defenders International afferma che nei suoi occhi era appena visibile un bagliore di vita

Immaginate cosa voglia dire essere liberi dopo 20 anni di catene...

L'animale era fortemente sottopeso, poiché le sue condizioni di vita gli avevano gradualmente tolto l'appetito

Advertisement

Appena liberato, ha avuto bisogno di un periodo in cui i veterinari potessero rimetterlo in sesto con cure mediche e cibo appropriato

Poi fu portato nella Taricaya Ecological Reserve, in cui fu creato per lui un recinto speciale

Advertisement

Essendo impossibilitato a tornare in natura, Mufasa ha avuto in dono uno spazio immerso nella foresta pluviale

In questo modo il felino potrà vivere il resto della sua vita nel modo più naturale possibile

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie