Sembra solo un uomo che vaga nella neve, ma guardando dall'alto tutto cambia... - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Sembra solo un uomo che vaga nella neve,…
Non sembra un fiore... ma lo è: 10 specie floreali che sembrano tutt'altro Tutti lo considerano il cavallo più bello del mondo: ecco la sua storia e i suoi segreti

Sembra solo un uomo che vaga nella neve, ma guardando dall'alto tutto cambia...

20.949
Advertisement

Alcuni progetti artistici non sono stupefacenti per la loro funzionalità o per il loro valore economico, ma per la poetica originalità di chi li ha partoriti.

È l'esempio di Simon Beck, l'uomo che negli ultimi 10 anni si è dedicato alla particolare attività di disegnare nella neve.

Tutto iniziò quasi per gioco, quando Simon vide una distesa innevata e la immaginò come un enorme foglio bianco su cui disegnare a piacimento.

Il risultato era così bello ed affascinante che ne creò degli altri riscuotendo molto successo tra le persone a cui li mostrava.

Questa spettacolare avventura lo portò anni dopo a pubblicare un libro di scatti d'autore che ritraggono le sue opere.

Tutto iniziò per gioco quando Simon fece un "disegno" su una pianura innevata

Da quel giorno i suoi disegni sono diventati sempre più elaborati e matematici

Advertisement

L'aspetto affascinante è che di solito poche ore dopo non rimane quasi traccia della sua opera, a causa delle precipitazioni frequenti

Il suo lavoro però non va giudicato in base alla durata, ma in base alla capacità di "vedere" un disegno in una cornice così maestosa

Prima immagina il disegno nella sua testa, poi lentamente inizia a riportarlo in scala

Advertisement

Semplicemente osservando e camminando, costruisce la sua fragile scultura

Simon usa delle scarpe particolari che lo facilitano nel muoversi e lasciano un'impronta più profonda

Advertisement

La tipologia dei disegni viene scelta per adattarsi all'ambiente circostante e richiama quindi spesso la struttura di un fiocco di neve

E d'estate cosa fa? Ovvio, si esercita sulla sabbia! :-)

Guarda il Video:

Tags: ArteMontagna
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie