In Giappone hanno inventato lo schermo TV che si può leccare: imita i sapori del cibo - Curioctopus.it
x
In Giappone hanno inventato lo schermo…
Scoperto un anello d'oro con una delle prime raffigurazioni di Gesù: si trovava in un antico relitto 5 abitudini sbagliate che possono far aumentare i rischi di Alzheimer

In Giappone hanno inventato lo schermo TV che si può leccare: imita i sapori del cibo

27 Dicembre 2021 • di Irene Grazia Paladino
2.922
Advertisement

Il mondo non sarebbe quello che conosciamo oggi se, nel passato, non fossero stati inventati alcuni oggetti e non si fossero affermate alcune usanze. Non siamo abituati ad immaginare un mondo senza televisione o senza schermi, eppure i nostri nonni o i nostri bisnonni non avevano a disposizione gli strumenti tecnologici che abbiamo oggi. Non c’era ancora internet e la tv si limitava a mandare in onda solo alcuni programmi, in determinate fasce orarie. Ma le invenzioni non sembrano essere finite qui, e le idee che oggi reputiamo assurde, insensate o strane, domani potrebbero rappresentare la normalità. Ci chiediamo se la TV esperienziale di cui stiamo per parlarti rientra tra queste.

 

via: NYPost

Un professore giapponese ha inventato un prototipo di schermo TV leccabile. Il dispositivo è stato chiamato “Taste the TV” - o TTTV - cioè “assaggia la TV”. Perché un’invenzione del genere? E in cosa consiste? La TV leccabile è in grado di imitare i sapori del cibo, e nasce quindi per offrire un’esperienza sensoriale del tutto nuova, con la speranza che possa nascere un nuovo modo di interagire con il mondo esterno. Questo dispositivo utilizza una giostra di 10 bombolette, con il sapore di un particolare alimento. Il campione di spruzzo viene poi avvolto su una pellicola igienica di uno schermo tv piatto, e lo spettatore a questo punto può vivere una nuova esperienza

 

Homei Miyashita, professore alla Meiji University di Tokyo, ha affermato: "L'obiettivo è consentire alle persone di vivere l'esperienza di qualcosa come mangiare in un ristorante dall'altra parte del mondo, anche stando a casa". Il professore viene aiutato da un team di 30 studenti, che ha prodotto diversi dispositivi in grado di imitare - o amplificare - il sapore del cibo. Tra questi troviamo anche una forchetta, in grado di rendere il gusto del cibo molto più intenso. Ma questa TV potrebbe trovare uno sbocco anche in ambito formativo o commerciale: potrebbe, ad esempio, costituire un banco di prova per cuochi e sommelier. Una studentessa di 22 anni si è offerta volontaria per effettuare una dimostrazione. Ha ripetuto a voce alta di voler assaggiare del cioccolato, e una voce automatizzata ha ascoltato la sua richiesta: dei getti di aroma sono stati spruzzati su un foglio di plastica, e la studentessa è rimasta soddisfatta del sapore identico a quello del cioccolato.

 

Advertisement

Non sappiamo se questo prototipo entrerà nel mercato, e siamo certamente curiosi di capire quale potrebbe essere il parere del pubblico. Cosa ne pensi di questa bizzarra invenzione?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie