Un'azienda scozzese lancia O2, la turbina più potente al mondo: sfrutta l’energia del mare - Curioctopus.it
x
Un'azienda scozzese lancia O2, la turbina…
Fare il bagno in una vasca piena di ramen: il trend che lascia perplessi Trovati oltre 100 sacchetti con bisogni di cane su una spiaggia:

Un'azienda scozzese lancia O2, la turbina più potente al mondo: sfrutta l’energia del mare

30 Aprile 2021 • di Irene Grazia Paladino
2.030
Advertisement

Sentiamo spesso parlare di turbine eoliche, cioè quelle turbine che trasformano l’energia del vento in energia elettrica. Esistono però anche le turbine mareomotrici, cioè macchine in grado di estrarre energia dalle masse d’acqua in movimento. Una di queste turbine, in particolare, è stata definita “la più potente al mondo”. L’innovativa tecnologia è stata costruita da Orbital Marine Power, una società di ingegneria scozzese fondata nel 2002. Dopo una serie di test e diversi sviluppi ingegneristici, Orbital ha lanciato la sua macchina con 2 Megavatt di potenza.

La macchina si chiama O2, è lunga 72 metri e pesa circa 680 tonnellate. È stata trasferita nel porto di Dundee dalla banchina Forth Ports nel fiume Tay utilizzando una chiatta sommergibile. O2 verrà poi rimorchiata fino alle Isole Orcadi dove verrà messa in moto per poi essere collegata all'European Marine Energy Centre (EMEC), dove diventerà la più potente turbina di marea operativa. 02 intercetterà infatti le correnti marine di quelle acque e ne catturerà parte di energia per trasformarla in elettricità. La costruzione di questa potente tecnologia è iniziata nel 2019 e ha sfruttato le competenze e le risorse del Regno Unito: dalla lavorazione dell’acciaio scozzese fino ad arrivare alle lame del sud dell’Inghilterra. 

In più è stata pensata per mantenere bassi costi. Utilizza turbine galleggianti, ormeggiate al fondo dell’oceano. La struttura galleggiante è tenuta ferma grazie ad un sistema di ormeggio a quattro punti. Grazie allo sfruttamento delle energia mareomotrice, una singola turbina ha la capacità di generare elettricità a sufficienza per soddisfare la domanda di circa 2.000 case e consente di risparmiare ogni anno circa 2.200 tonnellate di CO2.

Advertisement

Chris Smith, amministratore delegato di TEXO Group, ha detto: “Il programma O2 ci ha dato un'opportunità significativa per dimostrare le nostre capacità multidisciplinari e il nostro approccio proattivo al lavoro in collaborazione con i clienti. Crediamo fermamente che la transizione verso un ambiente a zero emissioni offrirà una serie di opportunità ai settori dell'ingegneria e della fabbricazione del Regno Unito e siamo molto orgogliosi di vedere lanciata la turbina O2 di Orbital".

Le ambizioni sono molte, e l'azienda spera di poter costruire e installare queste turbine lungo l'intera costa del Regno Unito. Questa tecnologia arriverà anche in altri paesi? 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie