La Nasa ha scoperto un asteroide talmente pieno di oro che potrebbe stravolgere la nostra economia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La Nasa ha scoperto un asteroide talmente…
Ti trema spesso la palpebra? Ecco che cosa ti sta dicendo il tuo corpo... e i possibili rimedi Lotta ai pesticidi: liberate a Cuneo migliaia di coccinelle per debellare i parassiti in modo naturale

La Nasa ha scoperto un asteroide talmente pieno di oro che potrebbe stravolgere la nostra economia

19.983
Advertisement

La vera ricchezza, a volte, può trovarsi non dentro, ma... sopra di noi. Per la precisione, moltissimi chilometri più in alto, così tanti da dover arrivare tra Marte e Giove per trovarla! Già, perché la scoperta della Nasa di cui stiamo per parlarvi è proprio questo: un'enorme miniera d'oro spaziale.

Non stiamo descrivendo lo scenario di un film fantascientifico, ma la realtà. Tra le orbite dei due pianeti prossimi alla Terra in direzione opposta al Sole, esiste un asteroide che potrebbe fare felice per la vita tutti gli abitanti del mondo, nessuno escluso.

Si chiama Psyche 16 ed è un corpo celeste costituito per la maggior parte da metalli solidi. In particolare, al suo interno si trovano oro, platino, nichel e ferro in quantità così elevate che, secondo le stime, se venissero portate sulla Terra potrebbero arricchire ogni singolo abitante e risolvere i problemi economici di tutti.

L'attuale sistema economico del nostro Pianeta, infatti, è valutato circa 80 miliardi di miliardi di dollari. Bene: siete pronti a sapere quanto valgono i metalli preziosi contenuti in Psyche 16? Arrotondando un po', circa 9 quadrilioni di dollari!

immagine: Facebook

L'asteroide, sebbene già conosciuto dal 1852 grazie all'astronomo italiano Annibale De Gasparis, è stato solo di recente "valutato" per il suo potenziale economico interno. Del resto, le sue componenti metalliche, oltre che per il valore, sono interessanti perché la maggior parte dei pianeti esplorati ha superfici gassose o fatte di ghiaccio o roccia.

Così, la Nasa ha deciso di intraprendere una missione, denominata Discovery Mission, alla volta del singolare corpo celeste, con l'intento di raggiungerlo nel 2026. Tuttavia, non è in vista nessuno sfruttamento minerario: l'operazione, fortunatamente, avrà solo scopi scientifici. Se infatti, per ipotesi, i metalli preziosi contenuti in Psyche 16 venissero portati sulla Terra, l'economia di tutto il mondo rischierebbe il collasso, "azzerata" dall'oro spaziale.

Il valore scientifico di Psyche 16 rimane comunque molto elevato. Si ipotizza che l'asteroide potrebbe essere composto da uno degli elementi costitutivi del Sistema solare, e ciò potrebbe essere un'occasione unica per saperne di più sulle origini del nostro Pianeta.

Advertisement
immagine: Facebook

Utilizzare gli asteroidi per le loro ricchezze, però, non è una cosa remota né troppo distante dalla realtà. Dal 2015, infatti, è legale possederne uno o più e, a dispetto degli intenti scientifici della Nasa, una corsa all'oro extraterrestre non è da escludere. Del resto, esistono già delle compagnie minerarie spaziali che stanno osservando altri asteroidi dal grande valore stimato.

Una nuova frontiera per cercare ricchezza e profitti? Chissà. Di sicuro, in questo, l'uomo - nel bene e nel male - non riesce sempre a darsi dei limiti...

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie