Massaggia questi punti per calmare all'istante un neonato inquieto e dolorante - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Massaggia questi punti per calmare all'istante…
Usa 100 mila libri censurati per costruire un Partenone nel punto in cui i nazisti bruciarono 2000 libri Perché è così difficile fissare negli occhi l'altra persona quando parliamo?

Massaggia questi punti per calmare all'istante un neonato inquieto e dolorante

13.687
Advertisement

Nei primi mesi dopo la nascita gli organi di un neonato affrontano una sorta di rodaggio che piano piano li porta a fortificarsi sempre più. Prima di questo, però, un bambino può essere soggetto a tutta una serie di fastidi e dolori che lo possono rendere inquieto, rendendo la vita difficile anche a mamma e papà. Prima di ricorrere a metodi più invasivi, però, i genitori possono ricorrere a qualche rimedio naturale che allevi quei fastidi e uno dei più efficace è la riflessologia plantare. Ecco sei manovre per attenuare i classici doloretti dei bambini che potete provare a mettere in pratica.

1. Per liberare le vie aeree superiori applicate una delicata pressione sui punti azzurri e massaggiate.

immagine: Curioctopus.it

2. Aiutate il lavoro di polmoni e bronchi concentrandovi sulla zona in verde.

immagine: Curioctopus.it
Advertisement

3. Non tralasciate il plesso solare: anche un massaggio in questo punto aiuta le funzioni digestive e rilassa il bambino.

immagine: Curioctopus.it

4. Per i problemi digestivi focalizzatevi sulla zona evidenziata in giallo. In questo modo darete sollievo al bambino in caso di aria nello stomaco.

immagine: Curioctopus.it

5. Per problemi di costipazione manipolate la zona in rosa.

immagine: Curioctopus.it
Advertisement

6. Massaggia la zona in blu per alleviare i dolori alla zona pelvica e alle anche, derivanti da problemi di postura o costipazione.

immagine: Curioctopus.it

Tenete presente che più piccolo è il bambino più delicata dovrà essere la manovra (non si tratta neanche lontanamente di applicare la stessa forza che useremmo col piede di un adulto!). Per favorire il rilassamento e realizzare queste manovre in modo davvero efficace potete praticarle dopo aver fatto al bambino un bel bagnetto distensivo.

Queste indicazioni vogliono essere uno spunto per provare a rimediare ai classici fastidi che vivono i bambini piccoli, ma non si intendono sostitutivi di alcuna cura, né di un parere medico.

Tags: BambiniUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie