Tutti Conoscono I Samurai, Ma Pochi Sanno Che Ne Esisteva Una Versione Tutta Al Femminile - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Tutti Conoscono I Samurai, Ma Pochi…
La villa più costosa della Cina è in cerca del suo futuro proprietario: ecco cosa la rende così speciale Palazzi mozzafiato e shopping senza limiti: ecco cosa vuol dire essere il signore e la signora Erdogan

Tutti Conoscono I Samurai, Ma Pochi Sanno Che Ne Esisteva Una Versione Tutta Al Femminile

11.710
Advertisement

Quando parliamo di samurai pensiamo subito all'immagine del guerriero giapponese dalla tempra morale e fisica ferrea. Tuttavia questa illustre casta nobiliare non fu l'unica a custodire i segreti delle arti marziali; durante il medioevo giapponese (1185-1573), infatti, nacque una classe di guerriere nobili che apprendevano le tecniche di combattimento proprio come i loro corrispettivi uomini.

Le cosiddette onna-bugeisha venivano addestrate all'uso delle armi in modo da poter difendere loro stesse e la casa nei periodi di guerra, ossia quando gli uomini si assentavano per lunghi periodi.

Le donne samurai rimanevano in primo luogo delle donne di casa. Tuttavia queste matrone dovevano essere in grado di difendere il proprio feudo quando i mariti erano impegnati in guerra.

Le onna-bugeisha, invece della katana, prediligevano l'uso del naginata, un'arma inastata con una lama di media lunghezza molto utile per il combattimento individuale.

Rappresentazione della guerriera Ishi-jo (1848)

Advertisement

Tra le donne samurai ce ne sono alcune la cui esistenza è stata attestata storicamente; altre vivono nei racconti del passato portandosi dietro un alone di mistero.

Tra quelle realmente esistite ricordiamo le coetanee Tomoe Gozen (1157?-1247) e Hōjō Masako (1156-1225); in epoca più recente, invece, ritroviamo Nakano Takeko, morta a soli 21 anni nella battaglia di Aizu (1868).

L'importanza di queste donne guerriere declinò assieme a quella dei samurai stessi a partire dal 1600: entro due secoli l'intera casta dei samurai sarebbe stata abolita.

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Ricevi i migliori articoli!

Iscriviti a Curioctopus.it e non perdere le migliori storie della settimana.

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy di Curioctopus.it

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie