10 Donne Che Combattendo Le Loro Battaglie Hanno Cambiato La Storia - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
10 Donne Che Combattendo Le Loro Battaglie…
Questo cane ha sempre vissuto chiuso in gabbia, ma poi un uomo lo accarezza per la prima volta 13 creature acquatiche che sembrano uscite da un film di fantascienza

10 Donne Che Combattendo Le Loro Battaglie Hanno Cambiato La Storia

02 Ottobre 2015
5.615
Advertisement

“A tutte le donne che hanno partorito, tutte le cittadine e le contribuenti: abbiamo combattuto per i diritti di tutti gli altri, adesso è ora di ottenere la parità di retribuzione una volta per tutte, e la parità di diritti per tutte le donne”, così l'attrice Patricia Arquette conclude il suo discorso durante la Notte degli Oscar, dedicando il premio vinto per la sua interpretazione in Boyhood a tutte le donne.

La storia ne ha sottovalutato il contributo troppo a lungo, relegandole spesso a svolgere il solo ruolo di “moglie e madre”; fortunatamente però il mondo è pieno di donne che hanno rivoluzionato la società e che possono essere di esempio per tutte quelle che ogni giorno portano avanti una piccola battaglia.

Dalle scoperte scientifiche all'attivismo sociale, dalla cultura alle conquiste sportive, ecco una galleria di icone che hanno cambiato il mondo e contribuito all'emancipazione femminile. Ovviamente (e fortunatamente), la lista completa sarebbe infinita.

via: Boredpanda

Marie Curie: chimica e fisica di origine polacca, famosa per i suoi studi sulla radioattività e due volte premio Nobel.

Valentina Tereshkova:­ cosmonauta sovietica, la prima donna nello spazio (1963).

Advertisement

Jane Goodall: etologa e antropologa, simbolo della ricerca sulla vita sociale dei primati.

La donna che colpì con la sua borsa un neo-nazista a Vaxjo, in Svezia (1985).

Kathrine Switzer: la prima donna a correre la Maratona di Boston nel 1967. Quando gli organizzatori se ne resero conto cercarono addirittura di fermarla.

Advertisement

Anna Frank: scrittrice ebrea divenuta uno dei nomi simbolo dell'Olocausto.

Kate Sheppard: leader del movimento per il diritto di voto delle donne in Nuova Zelanda (che sarà poi la prima nazione a concederlo).

Claudette Colvin: la prima donna che si rifiutò di lasciare il posto ad un passeggero bianco sull'autobus, in Alabama (1955).

Madre Teresa di Calcutta: religiosa albanese di fede cattolica, nota per il suo lavoro tra le vittime della povertà.

Rita Levi Montalcini: neurologa italiana, premio Nobel per la Medicina nel 1986 per le ricerche sulla fibra nervosa.

Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Ricevi i migliori articoli!

Iscriviti a Curioctopus.it e non perdere le migliori storie della settimana.

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy di Curioctopus.it

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie