Salva Il Padre Da Un Arresto Cardiaco Dopo Averlo Visto Fare In Grey's Anatomy - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Salva Il Padre Da Un Arresto Cardiaco…
20 fatti sulla psiche umana che vi faranno vedere il mondo con occhi diversi 16 persone che volevano fare una foto panoramica ma hanno ottenuto un risultato raccapricciante

Salva Il Padre Da Un Arresto Cardiaco Dopo Averlo Visto Fare In Grey's Anatomy

15.078
Advertisement

Siamo a Montale, Pistoia, dove una studentessa di soli diciotto anni è riuscita a salvare il padre da un arresto cardiaco praticandogli il massaggio di rianimazione. La ragazza non ha mai frequentato alcun corso di rianimazione base ma non si è mai persa una puntata della celebre serie TV Grey's Anatomy. "Stava dormendo" racconta in un'intervista, "intorno alle sei, sono stata bruscamente svegliata da mia madre, perché il babbo, che ha 54 anni, non si svegliava e non respirava più".

Quando è stata svegliata dalla madre non ha perso tempo e ha chiamato subito il 118 mettendo il telefono in vivavoce, così grazie alla guida dell'operatore ha praticato il massaggio a suo padre sino all'arrivo dei soccorsi.

La ragazza racconta l'accaduto: "Sono corsa in camera e l'ho trovato disteso sul letto, privo di coscienza. L'ambulanza è arrivata dopo soli 10 minuti, durante i quali ho continuato ad effettuare il massaggio cardiaco, senza fermarmi un solo secondo". Una volta arrivati i soccorritori hanno subito effettuato una defibrillazione e trasportato il padre della ragazza al centro medico più vicino per poter eseguire ogni manovra possibile.
Sull'ambulanza gli operatori sanitari gli hanno fatto un elettrocardiogramma e hanno inviato i risultati al reparto di cardiologia dell'ospedale San Jacopo di Pistoia. Individuato un infarto miocardico acuto il paziente è stato prontamente trasferito nella sala di emodinamica dove u'equipe cardiologica ha immediatamente provveduto a liberare l'arteria occlusa. Dopo alcuni giorni di terapia intensiva il degente è stato dimesso dalla struttura sanitaria ed è tornato a casa. Se sua figlia non fosse intervenuta subito non sappiamo se avrebbe potuto riabbracciarlo di nuovo.

Tags: SalvataggiStorie
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Ricevi i migliori articoli!

Iscriviti a Curioctopus.it e non perdere le migliori storie della settimana.

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy di Curioctopus.it

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie