Hai Lanciato Lanterne Cinesi A Capodanno? Ecco Dei Buoni Motivi Per Non Farlo Mai Più - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Hai Lanciato Lanterne Cinesi A Capodanno?…
Disordine Affettivo Stagionale: i sintomi della depressione invernale non vanno sottovalutati Viaggiare in totale libertà: una ragazza trasforma un furgoncino in una STUPENDA casa mobile

Hai Lanciato Lanterne Cinesi A Capodanno? Ecco Dei Buoni Motivi Per Non Farlo Mai Più

07 Gennaio
12.840
Advertisement

L'ormai molto diffuso utilizzo delle lanterne cinesi, lanciate in aria in occasioni di feste private, patronali e come alternativa ai fuochi d'artificio durante il capodanno, preoccupa molto il corpo dei pompieri. Nella cronologia dei loro interventi sono numerosi quelli causati proprio dalle lanterne cinesi. La navigazione aerea di tali manufatti è totalmente casuale e potenzialmente capace di innescare incendi boschivi. 

Non solo i botti rumorosi, oggetto di discussione per i danni causati agli animali e per la loro pericolosità, ma anche le piccole mongolfiere sembrano essere sconsigliabili per tutelare le zone verdi i loro abitanti.

Le lanterne cinesi sono lanciate in aria come simbolo di buon auspicio: sono costituite da una struttura di carta e da una zolletta la cui combustione determina l'ascesa in quota.

La loro innocuità tuttavia è solo apparente: la loro leggerezza le rende molto vulnerabili ai venti, che le possono dirigere in luoghi non sicuri come ad esempio zone boschive. Inoltre la combustione spesso non si limita alla zolletta ma si estende all'intera struttura: quando ciò accade il rischio di propagare l'incendio è molto alto.

La loro pericolosità non si esaurisce con il raggiungimento di una quota elevata: le mongolfiere tendono sempre a tornare a terra una volta esaurita la quantità di aria calda.

immagine: bbc.com

Anche in fase di atterraggio risultano essere particolarmente dannose: se la fiamma sulla zolletta non si estingue, può diffondersi su qualsiasi altro materiale combustibile. Inoltre la fiamma attira l'attenzione di animali notturni che ne possono rimanerne ustionati o morire per soffocamento per ingerimento di alcune parti della lanterna. 

Advertisement

Tutto ciò non è volto a sconsigliare il loro l'utilizzo ma a promuoverne un uso cosciente e ragionevole.

immagine: pixabay.com

Le forze dell'ordine raccomandano di non lanciarle in aree boschive, e lontano da oggetti che possono prendere fuoco facilmente. Ne raccomandano l'utilizzo sulle coste e con venti che soffiano verso il mare: in ultimo luogo si esorta all'utilizzo delle sole lanterne biodegradabili. 

Questo per ricordarci di non fare abuso in generale di nulla, e di essere consapevoli degli oggetti che si immettono in natura. 

Tags: CinaUtiliTradizioni
Advertisement

Potrebbe interessarti anche

Lascia il tuo commento!

x

Ricevi i migliori articoli!

Iscriviti a Curioctopus.it e non perdere le migliori storie della settimana.

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti la Privacy Policy di Curioctopus.it

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie